fbpx
Home Hi-Tech Finanza e Mercato iPhone come borsellino elettronico, Cook: «Idea che intriga»

iPhone come borsellino elettronico, Cook: «Idea che intriga»

Se non è una conferma di quanto scritto un paio di giorni fa dal Wall Street Journal su Apple impegnata a creare un sistema di infrastrutture per il pagamento di beni e servizi con iPhone, poco ci manca. Protagonista della nota a margine sull’argomento è stato Tim Cook che nel corso della presentazione dei risultati fiscali, interpellato sul ruolo di Touch ID in riferiumento, ha ammesso che «l’ambito del pagamento è una delle cose che sollevano la nostra attenzione».

Cook ha lanciato il commento in risposta alla domanda di un analista che gli chiedeva di commentare le opportunità offerte dal pagamento mobile e dell’uso di touch ID come strumento per i pagamenti su App Store. Anche se l’analista non ha fatto uno specifico riferimento all’articolo del WSJ, è parso chiaro a tutti che l’argomento su cui voleva un commento era proprio quello sollevato dal giornale finanziario, secondo il quale Apple sta lavorando con alcuni partner per trasformare iPhone in una sorta di borsellino elettronico, capace di attingere al credito o alle carte di credito di iTunes per comprare, ad esempio, il biglietto di un cinema o pagare una piccola spesa.

mastercard«In generale – ha detto Cook che non si è sottratto alla risposta – la gente ama comprare contenuti digitali dall’iPhone usando Touch ID. Si tratta di qualche cosa di incredibilmente facile ed elegante ed è chiaro che ci sono delle concrete opportunità in questo ambito. Il pagamento mobile è qualche cosa che ci intriga e uno degli elementi che stanno dietro alla decisione di creare touch ID. Non ci limitiamo però a questo anche se non abbiamo nulla di specifico da annunciare».

Cook ha poi però aggiunto che guardando al profilo demografico dei clienti e alla quantità di transazioni che passano da iOS rispetto a quel che accade ai nostri concorrenti «è del tutto evidente che c’è una grande opportunità per la piattaforma».

Ricordiamo che secondo un certo numero di osservatori l’idea che sta cullando Apple è quella di creare un sistema di pagamento che abbina iPhone a siti di eCommerce e persino negozi veri e propria. Una volta che iPhone ha agganciato il sistema del venditore che propone la transazione, toccando Touch ID si autorizzerebbe un pagamento.

Offerte Speciali

iPhone XR 64 GB 569 €, sconto da 170 €

iPhone XR 64 GB 569,99 €, sconto da 170 €

Su Amazon iPhone XR da 64 GB scende ad un prezzo da Black Friday: 569,99 euro per la versione in colore nero
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,660FansMi piace
94,035FollowerSegui