Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » News » Cook ammette: iPhone 5c vende meno del previsto

Cook ammette: iPhone 5c vende meno del previsto

Ora è certificato: iPhone 5c non ha avuto le vendite previste. A dirlo non sono le indiscrezioni di qualche sito magari anche molto ben informato, ma che deve comunque lavorare sui “si dice”, ma lo stesso Tim Cook.

L’argomento iPhone 5c è stato ripetutamente portato al centro della discussione nel corso della serata di oggi, quando Cook, Oppenheimer e il nuovo Corporate Controller Luca Maestri, si sono schierati per la conferenza di commento al trimestre fiscale. I tre manager hanno schivato le domande che provavano a far dare loro numeri specifici sui due modelli di iPhone oggi in vendita, fino a quando ad un certo punto Cook ha ammesso che «il mix dei prodotti non è stato quello che ci attendevamo». Parole non troppo dirette ma che suonano proprio come una ammissione che iPhone 5s vende più del previsto e iPhone 5c meno.

Successivamente Cook è stato anche più preciso affermando che a dare un vantaggio ad iPhone 5s è stato Touch ID «e alcune altre cose che sono specifiche di iPhone 5c hanno dato a questo modello più attenzione e un ruolo più importante nel mix di vendite. È la prima volta che Apple testa un simile assetto – ha detto ancora Cool riferendosi ai due prodotti con differenti caratteristiche e prezzo – e la percentuale sulla domanda è stata diversa da quella che ci attendevamo. In ogni caso verificheremo i risultati e se ci saranno da fare delle modifiche, le faremo».

L’ammissione di Cook giunge a pochi giorni di distanza da alcune informazioni diffuse dal Wall Street Journal secondo il quale Apple avrebbe già iniziato una manovra di sganciamento dal concetto di “iPhone economico” che caratterizza iPhone 5c. In particolare Cupertino avrebbe deciso di abbandonare la plastica come materiale primario per tornare al metallo. È probabile che Apple abbia individuato l’uso del policarbonato invece dell’alluminio come uno dei fattori che hanno contributo a collocare iPhone 5c fuori dal radar dei clienti.

Se davvero Apple dovesse passare al metallo (e magari introdurre Touch ID) nella futura generazione di iPhone 5c, resta da vedere quale effetto questo potrebbe avere sul prezzo. Ricordiamo che una delle ragioni per cui è stato programmato il debutto del modello attualmente in commercio è il costo più basso a fronte di margini di profitto pressochè intatti. Riuscirà Apple a mantenere ferma questa equazione avvicinando il nuovo modello di iPhone 5c ad iPhone 5s, oppure abbandonerà il concetto di iPhone “low cost” (per quel che questo significa quando si parla di Apple)?

apple_iphone_5c_announced_1

 

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Sono arrivati gli iPhone 15 e 15 Pro, primo contatto

Minimo storico iPhone 15 Pro da 128 GB, solo 1029

Su Amazon iPhone 15 Pro scende al minimo storico nella versione da 128GB. Ribasso a 1029 €, risparmio di 210 €

Ultimi articoli

Pubblicità