iPhone X, Apple spiega quando occorre inserire il codice al posto di Face ID

Un documento di supporto Apple spiega i principali casi nei quali con iPhone X potrebbe essere richiesto lo sblocco con codice al posto del riconoscimento del volto Face ID

Face ID è il nome della tecnologia che consente di sbloccare in sicurezza iPhone X, autorizzare gli acquisti, accedere alle app e molto altro: tutto questo con un semplice sguardo. Apple ha pubblicato un documento di supporto tecnico nel quale descrive cosa fare in caso di problemi con Face ID per sbloccare iPhone X, autenticare gli acquisti, accedere alle app o inserire il codice.

Tra i semplici consigli di Apple: controllare la presenza di aggiornamenti, verificare le impostazioni di Face ID assicurandosi che sia configurato e che le funzioni con cui stiamo cercando di usarlo siano attivate, verificare che la fotocamera TrueDepth non sia coperta controllando in caso la presenza di eventuali residui o di sporcizia che potrebbero coprire la fotocamera, assicurarsi che il sistema sia in grado di inquadrare completamente occhi, naso e bocca.face id
Apple spiega che Face ID funziona solo quando iPhone X è in orientamento verticale e l’utente è rivolto verso la fotocamera TrueDepth. La fotocamera in questione ha una gamma visiva simile a quando si scattano un selfie o si effettua una chiamata FaceTime. È consgiiabile tenere iPhone X a una distanza di 25-50 cm dal volto, non importa se il terminale è appoggiato su una superficie piana oppure lo stiamo tenendo in mano. Se ci troviamo all’esterno in condizioni di luce intensa, bisogna evitare di tenere iPhone X in controluce.

In alcuni casi, invece di utilizzare Face ID, potrebbe essere necessario inserire il codice di sblocco o l’ID Apple. La richiesta potrebbe avvenire nelle situazioni che riportiamo qui di seguito: il dispositivo è appena stato acceso o riavviato, il dispositivo non viene sbloccato da più di 48 ore, non è stato usato il codice per sbloccare il dispositivo negli ultimi sei giorni e mezzo e non è stato usato Face ID nelle ultime 4 ore, il dispositivo ha ricevuto un comando di blocco a distanza, è stato provato per cinque volte, senza riuscirci, l’uso di Face ID per sbloccare il dispositivo; è stato avviato lo spegnimento o la modalità SOS emergenze tenendo premuti simultaneamente uno dei due tasti volume e il tasto laterale per 2 secondi, infine quando la carica della batteria del dispositivo è inferiore al 10%.

A questo indirizzo trovate un nostro articolo con elencati i punti di forza e debolezza del Face ID di iPhone X. Il terminale di ultima generazione di Cupertino è disponibile dal 3 novembre: finora la maggior parte degli utenti e anche delle recensioni già pubblicate apprezzano il funzionamento del riconoscimento del volto, la sua velocità e la semplicità di funzionamento.