iTunes Connect va in vacanza, ma gli sconti no

Anche quest'anno iTunes va in vacanza dal 22 al 29 dicembre: durante questo periodo gli sviluppatori non potranno presentare ad Apple nuove applicazioni, né modificare gli acquisti IAP. Potranno, però, modificare i prezzi alle app già pubblicate.

Anche quest’anno iTunes Connect va in vacanza per il periodo natalizio; dalla mezza notte di ieri, fino al 29 dicembre prossimo, gli sviluppatori non potranno inviare ad Apple nuove applicazioni, né modificare gli acquisti IAP dei prodotti già pubblicati. A differenza degli altri anni, però, anche durante questo periodo di chiusura gli sviluppatori saranno in grado di accedere ad iTunes Connect per modificare i prezzi di app e giochi già presenti in App Store e Mac App Store.

Quest’anno Apple ha preso la decisione, a dire il vero saggia, di lasciare la possibilità agli sviluppatori di modificare i prezzi delle app e dei giochi già pubblicati sullo store. In questo modo, anche dal 22 al 29, periodo di chiusura per iTunes, sarà possibile scontare le applicazioni. Gli scorsi anni, invece, durante il periodo di chiusura non era possibile intervenire in alcun modo sul listino prezzi, con conseguente blocco degli eventuali sconti.

Resta, comunque, l’impossibilità per i developer di pubblicare nuove applicazioni o di aggiungere acquisti IAP all’interno delle app già pubblicate. In ogni caso, il catalogo iTunes è così vasto, che non si sentirà la mancanza di nuove release per il periodo compreso tra il 22 e il 29 dicembre.

itunes connect