L’Oréal presenta al CES2017 Kérastase Hair Coach, la prima spazzola smart per capelli

L’Oreal e Whitings presentano al CES la prima spazzola smart. Dotata di sensori e microfono conta e riconosce le spazzolate, avvisa quando sono troppo forti ed offre consigli per la salute e la bellezza dei capelli

kerastase hair coach

La guerra contro capelli spezzati e doppie punte è vinta per sempre grazie a Kérastase Hair Coach, la prima spazzola smart per capelli creata da L’Oréal in collaborazione con Whitings. All’interno trovano posto un accelerometro e un giroscopio per analizzare i movimenti delle spazzolate e anche per contarne il numero: se l’utente esagera con la forza la spazzola smart vibra per avvisarlo.

Ma l’elenco dei sensori non è finito: un sensore a celle di carico a tre assi rileva la forza applicata ai capelli e allo scalpo, c’è persino un microfono che rileva il suono dei capelli mentre vengono spazzolati identificando abitudini, comportamenti ma anche eventuali problemi come secchezza, capelli rotti o danneggiati e doppie punte. Infine grazie ai sensori di conducibilità la spazzola è in grado di riconoscere se stiamo spazzolando i capelli bagnati oppure asciutti.

Tutta questa mole di dati è data in pasto all’algoritmo proprietario di L’Oréal che analizza la qualità dei capelli, esamina gli effetti delle varie routine di cura, suggerisce miglioramenti e, in abbinamento all’app per iPhone offre consigli personalizzati e suggerimenti sui prodotti L’Oréal più indicati del caso. La prima spazzola smart per capelli Kérastase Hair Coach sarà disponibile intorno alle metà del 2017 a un prezzo inferiore ai 200 dollari.

kerastase hair coach