Home Macity ilmioMac KGI Securities: «iPod touch è nella fase finale del ciclo di vita»

KGI Securities: «iPod touch è nella fase finale del ciclo di vita»

L’iPod touch non è mai stato così in forma, tanto apprezzato da critica e pubblico nella nuova fiammante edizione, ricca di funzioni e disponibile in diversi colori, ciò nonostante Apple potrebbe presto ridurre gli investimenti fino a interrompere questa linea di prodotto. La previsione sulla prossima fine di iPod touch è formulata nell’ultimo report di Ming-Chi Kuo noto analista presso KGI Securities e attento osservatore dell’universo Apple.

L’iPod touch “E’ entrato nella fase finale del ciclo di vita del prodotto” ha dichiarato Kuo riportato da Appleinsider. Le ragioni che portano a prevedere la fine di iPod touch sono diverse: innanzitutto per offrire un rinnovo totale dell’ultima versione Apple ha investito somme considerevoli di tempo e denaro che però non saranno completamente giustificate dai profitti per questa linea di prodotto.

La famiglia iPod, un tempo gallina dalle uova d’oro di Cupertino, ha perso quasi tutto il proprio smalto a favore di iPhone e iPad. Ora l’iPod touch, per funzioni e fascia di prezzo, si trova a competere anche con il nuovo iPad mini, rendendo così ancora più problematico, almeno dal punto di vista dell’analista, giustificare la propria esistenza all’interno del listino prodotti della Mela. La sovrapposizione esisterebbe anche con iPhone: sempre più utenti preferiscono lo smartphone della Mela, spesso proposto a costo iniziale pari a zero, sottoscrivendo un piano di abbonamento dati.

Kuo vanta nel suo curriculum una serie di importanti previsioni sulla Mela poi confermate dai fatti, qui ci limitiamo a ricordare la fine della produzione del MacBook Pro 17 pollici, anticipata diversi mesi prima dell’effettiva decisione da parte di Apple. Per tutti gli appassionati di iPod touch però non è ancora giunto il momento di disperarsi: Apple infatti mantiene da tempo in listino diversi prodotti che, dal punto di vista del bilancio e dei numeri generati, non troverebbero giustificazione, come per esempio l’iPod Classic da 160GB con disco fisso, ancora oggi gettonato dagli audiofili che desiderano avere sempre con sé in tasca l’intera propria collezione audio.

Inoltre occorre sempre tenere presente che nonostante l’arrivo di iPad mini, l’iPod touch rimane ancora il dispositivo tascabile più pratico e abbordabile, magari nelle generazioni precedenti o con eventuali promozioni, per poter accedere all’universo di iTunes Store e delle app di App Store. Forse è un po’ troppo presto ora per parlare di fine vita.
nuovo ipod touch

Offerte Speciali

iPad Air 256 GB Wi-Fi e 64 GB: scontatissimi su Amazon i modelli 2020

Su Amazon trovate in sconto iPad Air Cellular da 64 GB e iPad Air Wi-Fi da 256 GB con ribassi oltre il 14% e spedizione immediata.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,767FansMi piace
90,960FollowerSegui