fbpx
Home Hi-Tech Finanza e Mercato King.com, è un (Candy) Crush il debutto a Wall Street

King.com, è un (Candy) Crush il debutto a Wall Street

Candy Crush Saga fa crush, anzi crash, anche in borsa. King.com, azienda diventata popolare per aver sviluppato il gioco forse più famoso del momento, non ha infatti avuto fortuna al debutto di Wall Street. La società è stata valutata circa 7.6 miliardi di dollari ma il debutto in borsa ha visto le azioni crollare in maniera repentina fin dal primo giorno di contrattazioni, perdendo circa il 15 per cento del loro valore di apertura e trascinando con sé il risultato complessivo di Wall Street. E la discesa non si è fermata neppure nel corso della giornata di oggi visto che KING (questo il ticker dell’azienda) ha perso ancora quasi il 3%. I dati dicono che il debutto di  King.com è stato il peggiore da quattro mesi a questa parte

Un risultato dunque negativo per l’azienda capitanata dall’italiano Riccardo Zacconi, ma in un certo senso non inatteso: sebbene il momento positivo dell’azienda, raggiunto più che altro grazie al successo di Candy Crush Saga, il mercato ha dimostrato in passato e anche di recente, quanto il rapido successo costruito su singole applicazioni possa andarsene altrettanto velocemente.

Zynga è un’azienda e che ha imparato la lezione a sue spese, quotandosi in borsa dopo il travolgente successo di Farmville, ma incapace poi di mantenere popolarità e protagonista di un declino inesorabile che ha portato le sue azioni ai minimi. Lo steso successo di giochi come Flappy Bird, apparentemente privi di appeal, mostra come il mercato delle applicazioni e dei videogiochi su mobile e social network sia decisamente volatile, capace di trasportare aziende e società verso il successo per poi farle cadere rapidamente nell’oblio. .

king stock

Offerte Speciali

Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,983FansMi piace
93,611FollowerSegui