fbpx
Home Hi-Tech e-Book e Libri Kobo denuncia Apple per la commissione del 30% su App Store

Kobo denuncia Apple per la commissione del 30% su App Store

Giornata impegnativa per il reparto legale di Cupertino: dopo l’annuncio dell’avvio di due indagini antitrust in Europa per pratiche anticompetitive, Kobo denuncia Apple con una lettera alla Commissione europea per la percentuale richiesta sugli acquisti tramite App Store.

L’accusa ricalca fedelmente quanto accaduto lo scorso anno, quando Spotify denunciò Apple per pratiche anticoncorrenziali e per la percentuale richiesta sulle transazioni App Store in campo musicale. Ora la divisione canadese che si occupa di ebook e dispositivi per la lettura ebook reader di Rakuten, Kobo denuncia Apple per le stesse motivazioni nel campo dei libri digitali.

Kobo denuncia Apple per la commissione del 30% su App StoreIl comportamento anticompetitivo di Apple è indicato nella disparità di trattamento riservata per il servizio proprietario Apple Books, che ovviamente non deve fare i conti con la percentuale del 30% per gli acquisti di ebook nel negozio digitale di Cupertino, come invece avviene per tutti gli altri rivenditori di ebook e per Kobo. Secondo quanto segnala Financial Times, la percentuale richiesta da Apple del 30% per ogni ebook venduto tramite l’app Kobo per iPhone e iPad, rende praticamente impossibile secondo il colosso nipponico, raggiungere un profitto.

Occorre rilevare che si tratta di una segnalazione e non di un procedimento legale, un reclamo formale a cui la Commissione europea solitamente dà seguito avviando indagini e ricerche, concedendo alla parte accusata di rispondere al reclamo. Solo nel caso in cui emergano ulteriori indizi a conferma delle accuse viene avviata una indagine ufficiale con un comunicato della CE.

I migliori libri del 2018, la classifica di Apple in ItaliaQuesta la procedura e la prassi tradizionale, perché proprio sulla questione della percentuale del 30% e delle pratiche anticompetitive su App Store verte una delle due indagini formali già annunciate dalla Commissione europea. Si tratta di procedimenti legali molto lunghi e complessi che possono richiedere anche diversi anni: le norme antitrust Eu prevedono, in caso di colpevolezza, ammende fino al 10% del fatturato annuo globale.

Tutti gli articoli di macitynet che parlano di Apple, Finanza e Mercato sono disponibili ai rispettivi collegamenti.

Offerte Speciali

Airpods Pro scontati di ben 80 euro: su Yeppon a soli 199 euro

Sconti nel carrello per AirPods: tutti i modelli al minimo prezzo

Su Amazon gli AirPods scendono tutti al prezzo minimo. Sconto nel carrello per tutti i modelli con la possibilità anche di spendere solo 122 euro
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,662FansMi piace
94,026FollowerSegui