La cinese Tencent fa spesa: 1,8 miliardi di dollari per un pezzo di Tesla

Il colosso cinese Tencent mette mano al portafoglio e con 1,8 miliardi di dollari compra il 5% di Tesla. Diventa uno degli azionisti più importanti dopo Elon Musk

Logo Tesla
[banner]…[/banner]

Con un investimento di 1,78 miliardi di dollari il colosso cinese della tecnologia Tencent compra il 5% di Tesla. Il nome può non dire molto al pubblico occidentale, ma Tencent è noto perché possiede WeChat, app di messaggistica numero uno in Cina e non solo. Gli investimenti del colosso spaziano dai videogiochi alla finanza: è stato uno dei primi a investire in Snap, nei veicoli elettrici ed è proprietario di Riot Games, sviluppatore di League of Legends.

Auto tesla
Secondo la documentazione depositata presso la Securities and Exchange Commission statunitense, l’equivalente della nostra Consob, l’investimento in Tesla non prevede un ruolo attivo nella gestione della società e nemmeno una cooperazione con Tesla. Considerando inoltre l’assenza di comunicati ufficiali da parte di Tesla e di Tencent, sembra trattarsi di una operazione finanziaria, un investimento effettuato in prospettiva di futuri ricavi in base alle prospettive di business del costruttore di auto elettriche statunitense.

Tempistiche e importo ingente arrivano con tempistiche perfette per Tesla, impegnata nella raccolta di capitali per avviare la produzione su larga scala di Model 3, prima vettura del costruttore proposta al prezzo di una vettura di fascia media. In USA il prezzo di listino è inferiore ai 40.000 dollari che, con incentivi federali e statali per i veicoli a zero emissioni, può scendere fino a 34-35mila dollari. Elon Musk rimane il principale azionista di Tesla con il 21% delle quote azionarie, mentre Tencent risulta uno degli investitori più importanti.

tencent