La rete dati iPhone XS è due volte più veloce di iPhone XR

iPhone XS costa il 2% per cento in più rispetto a XR, ma è veloce il doppio nella connettività dati.

La rete dati iPhone XS è due volte più veloce di iPhone XR

L’iPhone XR costa il 25 per cento in meno rispetto ad iPhone XS, ma sono tante le differenze tra i due terminali. Al fianco di quelle immediatamente evidenti, come lo schermo OLED, ce ne sono altre meno visibili, ma ugualmente importanti: la rete dati iPhone XS è due volte più veloce di quella dell’iPhone XR.

Ovviamente, il risultato non sorprende. Mentre i due smartphone utilizzano lo stesso modem Intel per connettersi alle reti 4G LTE, iPhone XS monta un modulo 4 × 4 MIMO, mentre XR quello 2 × 2 MIMO. Si tratta di una serie di sigle che, tradotte in soldoni, sta a significare che il modello più costoso ha il doppio delle antenne.

Altro che più venduto, iPhone XR non vende e Apple pensa già a diminuirne la produzione

A confrontare la velocità delle due reti dati è stata la redazione di PC Magazine. Con una connessione molto forte, iPhone XS scarica i dati ad una velocità vicina ai 400 Mbps; di contro, iPhone XR, anche con segnale al massimo,  arriva a velocità prossime ai 200 Mbps, risultato pressoché identico a quello di iPhone X dello scorso anno.

Anche quando la potenza del segnale diminuisce, la serie XS mantiene comunque il suo vantaggio. Con una singola barra di segnale, il top di gamma Apple arriva a velocità prossime ai 55 Mbps, mentre iPhone XR cede il passo e si stabilizza sui 32 Mbps.

Insomma, questi risultati servono, tre le altre cose, a giustificare il prezzo maggiore di XS, che dalla sua ha anche ulteriori vantaggi.