La star del bilancio è App Store +29%, fattura il 70% più di Google Play

Nel bilancio trimestrale di Apple brilla App Store che cresce del 29%, il risultato migliore di sempre. Luca Maestri, chief financial officer di Apple dichiara che il negozio digitale della Mela genera il 70% di ricavi in più rispetto a Google Play

Risultato a sorpresa per App Store che nel bilancio trimestrale di Apple cresce del 29% e registra il miglior risultato di sempre. Le ottime prestazioni di App Store risultano così rilevanti da spingere il negozio digitale di app della Mela tra le star del trimestre, insieme al record di 61 milioni di iPhone venduti fino alla fine di marzo 2015.

Nella conferenza di presentazione dei risultati fiscali Tim Cook ha segnalato il risultato record di App Store, rilevato da MacRumors. In bilancio il business di App Store rientra nella voce Servizi insieme a iTunes Store, Mac App Store, iBooks Store, AppleCare, Apple Pay, licenze ed altri servizi per un fatturato complessivo di 5 miliardi di dollari. Si tratta di una crescita del 9% rispetto allo stesso trimestre del 2014 per lo più ottenuto grazie alla crescita di App Store.

Anche Luca Maestri, chief financial officer di Apple, ha sottolineato la notevole crescita di App Store che secondo il dirigente rimane “incredibilmente popolare” tra gli utenti di tutto il mondo. Il dirigente italiano ha dichiarato inoltre che nel trimestre in esame App Store ha generato il 70% in più di ricavi rispetto a Google Play. Si tratta di una percentuale sorprendente, soprattutto tenendo presente il maggior numero di dispositivi Android tra tablet e smartphone in circolazione rispetto a iPhone e iPad, proposti a prezzi sensibilmente più elevati.

Tra gli altri dati che sono emersi durante la conferenza di presentazione dei risultati segnaliamo la disponibilità di oltre 1.000 app integrato con HealthKit e il numero record di app pronte per Apple Watch fin dal lancio, pari a ben 3.500 di cui abbiamo parlato in questo articolo.
app store 28aprile15 620