Leica aggiorna le sua linea mirrorless T con la nuova Leica TL

A due anni di distanza dal primo modello, arriva la nuova Leica TL, successore della T, prima mirroless "economica" (si fa per dire) di Leica

Leica ha rilasciato la nuova Leica TL, il modello successore della precedente Leica T, fotocamera con cui la società tedesca aveva tentato di conquistare il mercato delle mirroless, con risultati non entusiasmanti in verità.

Disponibile a partire dalla fine di questo mese, la nuova Leica TL avrà un prezzo identico al modello precedente (1695 dollari) per il corpo, che diventano 3200 se abbinato ad un obiettivo), stesse dimensioni di sensore (APS-C), lo stesso pannello touchscreen gigante sul retro, e un aspetto molto simile seppur meno spigoloso.

La prima grande differenza con la T è un sistema di messa a fuoco automatica presumibilmente rinnovato che sarà molto più veloce rispetto all’originale “in particolare in modalità AF-C [continuo autofocus]”, almeno secondo Leica, benchè il brand faccia sempre affidamento ad un sistema di messa a fuoco a rilevamento di contrasto.

L’altro grande cambiamento riguarda l’accoppiamento con gli smartphone: la Leica TL, come la maggior parte delle altre fotocamere digitali odierne, è in grado di creare un proprio hotspot Wi-Fi, per trasferire immagini (e video) sul telefono cellulare senza bisogno di essere vicino a qualche altra rete Wi-Fi. Inoltre sarà ora disponibile anche una app Android.

Come detto il pezzo sarà di quasi 1700 dollari per il solo corpo e 3200 con un’ottica abbinata; prezzi “popolari” per una Leica, ma sicuramente oltre la media per l’utente comune e nel confronto con la concorrenza diretta.

leica-tl-2