fbpx
Home News Little Snitch, pronta la beta per OS X 10.10 Yosemite

Little Snitch, pronta la beta per OS X 10.10 Yosemite

Gli sviluppatori di Little Snitch hanno reso disponibile la beta della nuova versione di questa interessante applicazione, ora compatibile con il futuro OS X 10.10 Yosemite. Si tratta, lo ricordiamo, di un apprezzato strumento commerciale (29.95 euro la versione per singolo utente) per il monitoraggio del traffico della rete in ingresso e uscita sul nostro Mac, in grado di avvertire se un programma, a nostra insaputa, “chiama casa” o se qualche software tenta di collegarsi alla rete senza il nostro permesso.

Nelle ultime versioni è stata migliorata la funzione di monitoraggio network e ora questa consiste in una finestra che visualizza dettagli sul traffico dell’ultima ora, visualizzando informazioni separate per ogni processo, server, porta, protocollo; è possibile filtrare i processi in vari modi, raggrupparli, ordinarli, visualizzare l’ammontare di traffico, il picco, la larghezza di banda media, salvare “snapshot” per analisi e confronti futuri, catturare il traffico di rete in formato PCAP (packet capture, usato dai sistemi Unix like), mostrare le connessioni negate, visualizzare eventi di sistema (l’avvio o la chiusura di applicazioni) per rendersi conto dell’attività di rete riguardo a determinati contesti.

Il firewall di Little Snitch ha sempre mostrato con dovizia di dettagli i dati inviati dal computer all’esterno, rivelando tentativi di connessione non autorizzati permettendo di avere la sicurezza di non inviare su internet dati sensibili senza il consenso dell’utente. Dalle Preferenze dell’applicazione è possibile semplificare il livello di complessità dei messaggi visualizzati, comodo per gli utenti meno esperti che non amano termini come “connessione TCP” o “porta http”. Interessante la possibilità di attivare alcune regole per un periodo (es. “fino al riavvio del computer”), l’analizzatore di regole che rivela profili ridondanti o invalidi e un tool in grado di suggerire regole da attivare.

La beta della release 3.4 (comptibile con OS X 10.10 Yosemite) si scarica da questo indirizzo e “pesa” 21.9MB. Gli sviluppatori stanno nel frattempo ponderando di abbandonare il supporto a OS X 10.6.x Snow Leopard e 10.7.x Lion; questi ultimi sistemi operativi non sono al momento supportati nella beta.

network-monitor

Offerte Speciali

iPad Pro 11″ 256 GB scontato su Amazon: 949 €

iPad Pro 11″ 1 TB GB , minimo storico: 1018 euro

Su Amazon iPad Pro torna al prezzo minimo nella sua versione da 1TB GB cellular con schermo da 11 pollici. Lo pagate solo 1018 euro, quasi il 25% in meno del prezzo di listino
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,883FansMi piace
93,611FollowerSegui