La soluzione ai MacBook troppo costosi è nei ricondizionati Apple

Per sostituire il vecchio portatile Apple con uno di ultima generazione risparmiando sull’acquisto, basta dare un’occhiata tra i ricondizionati: decine le offerte su MacBook 2016 e MacBook Air da 11 e 13 pollici

Si può ancora spendere 1.000 euro o poco più per portarsi a casa un portatile Apple di ultima generazione. Lo sconto è merito dei ricondizionati Apple, dove si può risparmiare fino a 280 euro sull’acquisto del più recente MacBook da 12 pollici lanciato ad aprile 2016, oppure con 999 euro ci si porta a casa un ancora ottimo MacBook Air da 13 pollici con i5.

Se infatti con l’evento del 27 ottobre ci si poteva aspettare quantomeno un refresh della linea Air, a questo punto è chiaro che per un ultraleggero Apple ancora piuttosto performante le soluzioni al risparmio devono essere orientate nella lista dei ricondizionati Apple, dove al momento c’è effettivamente ampia scelta.

macbook troppo costosi

Il più interessante dal punto di vista del rapporto qualità prezzo è certamente il recente refresh del MacBook da 12 pollici lanciato soltanto ad aprile 2016, disponibile in tutte e tre le colorazioni a partire da 1.269 euro (230 euro meno del nuovo) con processore Intel Core m3 dual-core a 1,1GHz, 8 GB di RAM e 256 GB di spazio di storage SSD.

Se l’intenzione è invece quella di spendere il meno possibile, per 999 euro vi potete portare a casa l’ancora ottimo MacBook Air 13,3″ con processore Intel Core i5 dual-core a 1,6GHz, anch’esso lanciato ad aprile 2016, con 8 GB di RAM ed SSD da 128 GB.

Click qui per accedere alla lista dei MacBook da 12 pollici ricondizionati Apple

Click qui per accedere alla lista dei MacBook Air ricondizionati Apple

ricondizionati-1