HomeHi-TechHardware e PeriferichemacOS Sierra, l'ultima beta avvisa quando il display consuma troppa energia

macOS Sierra, l’ultima beta avvisa quando il display consuma troppa energia

Nell’ultima beta di macOS Sierra 10.12.3 (release al momento nelle mani di sviluppatori e beta tester), Apple ha integrato un meccanismo che consente di capire se il display dei notebook è impostato con un livello di luminosità elevata, elemento che può influenzare il consumo energetico. Quando il display è impostato con un livello di luminosità superiore al 75%, facendo click sull’icona della batteria, nella sezione che mostra le app che consumano molta energia, compare anche la voce relativa alle impostazioni della luminosità.

Macrumors mostra le schermate relative, evidenziando la funzione che tiene conto anche della luminosità. Le voci relative alle app che consumano energia non sono una novità ma erano già presenti nelle precedenti versioni del sistema operativo. Il menu di stato in questione permette di verificare velocemente lo stato della batteria permettendo all’utente di capire se un’app sta utilizzando una parte rilevante della batteria del computer.

La durata della batteria nei nuovi MacBook Pro è oggetto di discussioni e controversie. Recentemente Consumer Reports era arrivata al punto di non raccomandare i nuovi portatili perché, a suo dire, presentavano “inconsistenze” nella durata delle batterie. Apple ha indagato per capire il problema ed è stato riscontrato un bug di Safari che avrebbe falsato i test.  Il giornale dei consumatori ha recentemente invertito il giudizio, parlando adesso di “autonomia costante tra le 15,75 ore e le 18,75 ore a seconda dei modelli”.

Come abbiamo già riportato, la durata complessiva della batteria dipende da numerosi fattori. Esistono varie le tecniche che consentono di ottimizzare la durata della batteria (ne abbiamo parlato qui). Rispetto a qualsiasi altra impostazione presente nel computer, la luminosità dello schermo può ad ogni modo influenzare notevolmente questo aspetto (il suggerimento è di regolarla fino al minimo livello di comfort visivo).

 

Offerte Speciali

Amazon sconta il Magic Mouse 2 del 25%: solo 64 euro

Post Prime Day: Magic Mouse 2 ancora disponibile a solo 60,99 €

Su Amazon il Magic Mouse 2 è ancora disponibile in sconto. Lo pagate solo 60,99 euro fino a che le scorte resistono.
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

iGuida

FAQ e Tutorial