fbpx
Home Hi-Tech Hardware e Periferiche Macworld: ecco tutte le novità 

Macworld: ecco tutte le novità 

H. 17:52
Al momento i nostri inviati stanno entrando grande sala dove Phil Schiller, al cospetto di migliaia di fan, giornalisti, partner e osservatori, attendono di sapere che cosa ci sarà  di nuovo nello stand di Apple.

H. 17:55
La sala è molto affollata. Solito logo Apple su schermo nero. La gente spinge per entrare in maniera poco ordinata.

H. 17:55
Ha fatto la sua apparizione il preannunciato comitato di protesta contro l’assenza di Jobs. Fuori dal Moscone veniva distribuiti cartellini a forma di Mela con la scritta “Bring Back Steve Jobs” accompagnata dalla faccia del Ceo. L’invito è quello a non applaudire Schiller.

H. 17:59
Ancora nessuno sul palco. Si intravede un monitor collocato su un tavolo. L’allestimento, come ovvio, è del tutto simile a quello usato nei keynote di Jobs.

H. 18:00
Diversi volti noti nelle prime file. Tra di essi si notano gli ingegneri Mac Os già  notati durante le presentazioni della WWDC, giornalisti Mac, Guy Kawasaki e infine anche l’ex vicepresidente Al Gore.

H. 18:03
Si comincia. L’applauso parte nonostante la protesta organizzata cui facevamo cenno poco più sopra. Il primo tema affrontato è quello della visibilità  del Mac. Anno eccitante, molte occasioni di essere felici specialmente per i nuovi negozi che aprono in tutto il mondo: Cina, Germania e Australia. 3,2 milioni di visitatori la settimana. 100 Macworld.

iLife ’09

H. 18:07
Il Mac sarà  al centro del nostro discorso. Lo scorso anno abbiamo venduto 9,7 milioni di Mac è il record storico. Annunciata iLife 09. Nessuno ha una cosa simile: iPhoto 09. C’è Events che gestisce migliaia di foto tramite evnti, molto pratico per organizzare gli album. Ora introduciamo Faces. Si prendono le foto delle persone che sono importanti, che ci interessano e farle riconoscere ad iPhoto. In questo modo si possono organizzare automaticamente le immagini. àˆ possibile anche pubblicare su Facebook.

H. 18:11
Places organizza le foto in base ai viaggi. Usa il geotagging GPS con iPhone e colloca le immagini su un planisfero (ma le coordinate si possono aggiungere anche a mano). Le mappe provengono da Google Maps.Si fa un doppio click e si può zoomare fino al livello stradale, un pin rosso indica la locazione dell’immagine.

H. 18:17
Supporto a Flickr con bottone integrato. Slideshow things è una nuova funzione per postare alle altre persone le nostre immagini clicchi su un icona evento e appare un nuovo pannello che permette di fare nuovi slide show . Schiller avvia una demo numerose foto, appaiono contemporaneamente. Pere rendere l’idea: è uno slideshow migliorato. Il pubblico applaude. Nuovi effetti di transizione, rotazione, 3D, scomparsa. Stessi slideshow anche su iPhone

H. 18:20
Nuovi album fotografici per la stampa. Travelbooks. Foto affiancate dalla mappa. Schiller dimostra le nuove funzioni. Faces è davvero interessante: si mette il puntatore su una faccia e appaiono varie immagini della stessa persona tutte memorizzate su iPhoto. Doppio click per accedere alle foto di quella persona. Un bottone “name” riquadra il viso, si inserisce il nome e il programma riconosce da solo la persona anche tra tutti i volti dello scatto e nell’archivio. Si deve solo confermare che le persone riconosciute corrispondono a quelle che vogliamo riconoscere.

H. 18:25
Schiller dimostra Places. C’è la mappa di Google, una serie di bandierine rosse, Si clicca una freccia e vengono mostrate tutte le foto scattate in quel luogo. Si possono disporre i pin manualmente. Cliccando su un evento si vedono tutte le foto assegnate geograficamente a quello specifico evento. Esempio con vacanze sulla Loira (Schiller mostra una foto di Aspen in realtà …). Appare il percorso delle ferie.

H. 18:27
Le pagine vengono organizzate per luoghi; si possono scegliere le località  per vedere l’elenco delle foto.

H. 18:29
iMovie 09. Un ingegnere Apple aveva suggerito un software per gestire video, Così è nato iMovie. Poi è stato sempre migliorato. Ora arriva iMovie ’09 con Precision Editor. Controllo drag and drop migliorato, temi dinamici, effetti di transizione nuovi, animated travel maps (globo in 3D). Video stabilization consente di stabilizzare i video. Filmato con nuove funzioni.

H. 18:31
La dimostrazione è a cura di Randy Ubillos, chief architect video applications. Possibili inserimenti automatici con picture in picture. Si possono inserire pezzi video e pezzi audio e il programma fa tutto automaticamente. Basta scegliere un menù. Molto flessibile sotto tutti i profili.

H. 18:36
Dimostrazione della funzione di “post” stabilizzazione. Una immagine ripresa su una jeep che sobbalza sui buchi di un’auto sterrata. Il programma stabilizza la sequenza in maniera impressionante, semplicemente selezionando il frame. Sembra una magia. Vari effetti da selezionare al volo mediante un menù a comparsa.

H. 18:39
Funzione travel maps. Inserisce luogo di partenza e arrivo e imovie crea un’animazione. Pare quella che si vede nei film di Indiana Jones; qui si va da San Francisco al Botswana. Nuove transizioni, nuovi titolazioni, 5 temi; fa la preview posizionando sopra il puntatore ne seleziona una è in automatico il programma applica quel tema a tutto il film. L’ingegnere se ne va.

H. 18:42
Dimostrazione di Garageband. Funzione Learn To Play; una personaggio nella parte alta dello schermo tiene una chitarra; sotto il disegno delle corde di una chitarra che insegna a premere i giusti “tasti” con la posizione delle dita. Stessa cosa con un pianoforte. Si impara a suonare con Garage Band. 9 lezioni base. Ad insegnare sono musicisti famosi: artistic lessons, John Fogerty, Colbie Caillat, Patrick Stump, Fall Out Boy, Sting per la chitarra, Sara Mclalhan, Ryan Tedder, One Republic, Nora Jones per il piano. Le lezioni si possono comprare nello store. Viene anche spiegata dagli autori la storia di una certa canzone. Il video è in HD.

iWork costa 79 euro ed è disponibile da subito

iLife ’09

H. 18:49
Finita la dimostrazione di iLife arriva iWork 09. Nuovi strumenti: transizioni tra slide, magic movie in Keynote. Applausi convinti per una transizione che aveva al centro Obama. Ancora dimostrazioni di effetti Keynote. Grafici 3D animati che ruotano, transizioni di testo. Istogrammi con effetto pietra, metallo. Si possono vedere i grafici anche su iPhone che riprende gli istogrammi in remoto con apple remote.

H. 18:49
Pages 09 ha la funzione full screen: il testo viene presentato con uno sfondo nero. Nuove funzioni di strutturazione dei documenti; capitoli e paragrafi si organizzano dinamicamente. Mail comunica con Numbers. 40 nuovi modelli; math type per relazioni scientifiche. Possibile creare anche biglietti da visita.

H. 19:00
Dimostrazione di Numbers ’09. iLife ’09 è in vendita da fine gennaio. Con il Mac Box Set si hanno a 169 euro tutti e due i pacchetti e Leopard .

H. 19:05
Si parla di iwork.com. Funzioni on line per condividere i documenti. Ora in beta. Upload e notifica, vedere documenti online, aggiungere commenti e note, scaricare una copia dei documenti in formati multipli in una sola volta; non occorre più incollare grandi documenti in mail si scaricano solo quando servono dal web. Quando si vuole condividere un documento, si seleziona un bottone nel documento (ad esempio Pages) e viene creata una versione on line. Viene inviata una mail al nostro referente che facendo click sul link accedere alla pagina. Altri bottoni permettono di annotare il documento; un bottone permette di scaricarlo. La funzione on line è per Keynote, Numbers e Pages. 1Gb di spazio. Inizio di nuovi servizi.

MacBook Pro da 17 pollici
H. 19:10
Si parla (finalmente) di hardware. Macbook sullo schermo; versione da 17 pollici. Apple Pro; spesso 0,98 pollici, ovvero 2,5 centimetri. Il più sottile al mondo. Led display da 1920X1200, angolo di visione di 140 gradi, contrasto si 700:1. Opzione schermo opaco 50 dollari. Bordo in metallo dello schermo invece che in vetro. Tre Usb, Firewire 800, gigabit ethernet minisplay port. Glasspad come quella dei nuovi MacBook di ottobre. Fino a 8 GB di Ram, CPU fino a 2,93 GHz, Geforce 9400 con GeForce 9600 con 512 MB di Ram. Disco da 320 GB, opzione con disco da 256 GB SSD. Batteria non removibile che offre la più lunga autonomia possibile: 8 ore e ricarica fino a 1000 volte senza degradarsi. Video sulle nuove batterie.

H. 19:16
Parla dan Riccio, vice president Product Design. Celle personalizzate, non celle cilindriche per sfruttare meglio lo spazio interno. Vengono dimostrare le linee di produzione delle nuove batterie. Tutto costruito per massimizzare lo spazio. Tecnologia Adaptive Charging. Un chip nella batteria comunica con le celle per rilevare lo stato della carica. Vantaggi dal punto di vista ambientale. Merito anche del MacBook che consuma pochissimo.

H. 19:16
Schiller dice che Apple sognava un portatile che potesse lavorare per tutta una giornata. L’uso della scheda grafica più potente riduce la durata a 7 ore. Incremento dell’autonomia del 60% rispetto al modello precedente. Il prezzo è di 2499 dollari con processore da 2,66 Ghz, 4 GB di Ram DDR 3 a 1066. In arrivo a fine gennaio. Riconoscimento Epeat Gold, nessun BRR, no mrcurio, no PVC, altamente riciclabile. Packaging irodtto del 34%. L’ordine si può inoltrare subito su Apple Store; consegne entro 3-4 settimane

H. 19:24
One more Thing: iTunes. Riassnoto della storia e dei numeri: 6 miliardi di canzoni vendute, 10 milioni di canzoni. Da oggi 8 milioni di canzoni sono senza DRM. Da aprile arrivano tre fasce di prezzo; in aprile le canzoni senza DRM saranno 10 milioni. Tre fasce di prezzo: 0,69 centesimi, 99 centesimi e 1,29 centesimi.

H. 19:24
iTunes arriva anche su iPhone via rete cellulare. Sincronizzazione con computer. Fin da subito.

Si chiude con Tony Bennet; Bennet finisce di cantare. La sala si svuota. A breve su Macity altri servizi dall’Expo

Offerte Speciali

iPad Pro 11″ 256 GB scontato su Amazon: 949 €

iPad Pro 11″ 256 GB al prezzo minimo su Amazon: 916 euro

Su Amazon iPad Pro torna al prezzo minimo nella sua versione da 256 GB cellular con schermo da 11 pollici. Lo pagate solo 1064 euro, quasi il 10% in meno del prezzo di listino
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,968FansMi piace
93,794FollowerSegui