Metà degli italiani habitués dei social nello scorso 2016

Secondo un studio di Hootsuite e We Are Social nel 2016 oltre metà degli italiani sono stati attivi sui social network, Facebook su tutti.

Più della metà della popolazione in Italia ha usato i social network durante lo scorso 2006.  Il dato emerge da uno studio realizzato nel gennaio 2017 da Hootsuite e We Are Social; secondo le cifre, il numero di utenti di social media attivi in Italia è salito a 31 milioni, con un incremento del 11 per cento anno su anno e pari a circa il 52 per cento della popolazione totale del nostro Paese.

Facebook ha continuato ad essere il social network dominante, ma le altre piattaforme hanno aumentato le loro quote di utenti attivi, anche se parliamo di Whatsapp e Facebook Messenger, tutte parte del gruppo del social network blu.

Anche secondo eMarketer, Facebook è chiaramente la piattaforma dominante in Italia: secondo la testata il 97,2 per cento degli utenti di social network in Italia sono utenti di Facebook.

Le stime per i tassi di penetrazione dei social network in Italia tendono comunque a variare ampiamente. Per esempio, nel mese di dicembre 2016, i dati della Commissione Europea stimavano pari al 51 per cento la quota della popolazione di età superiore ai 15 nel 2016 attiva sui social network.

Ma nello stesso mese, Eurostat rivedeva il dato al ribasso, stimando un 42 per cento nella fascia di età fra i 16 e i 74 anni.

facebook messenger