Microsoft Surface Book, alcuni utenti lamentano “bug gravissimi” e problemi hardware

Macchine morte all’arrivo, riavvi e blocchi improvvisi, trackpad che non funzionano: alcuni utenti che hanno ricevuto i primi Microsoft Surface Book lamentano problemi hardware e software gravissimi

Non pare filare tutto liscio com’era sembrato finora per Microsoft Surface Book, il primo portatile convertibile creato dalla multinazionale di Windows. Alcuni utenti, scrive ZDnet, segnalano bug di vario tipo, alcuni dei quali rendono inutilizzabile la macchina. Si tratta di problematiche piuttosto gravi, di tipo hardware, e negli USA c’è chi è in attesa di ricevere dispositivi sostituitivi, altri avrebbero optato per il rimborso, rinunciando alla macchina.

Tra i problemi lamentati: condizioni DOA (“Dead On Arrival”, macchine in poche parole che non si accendono appena estratte dalla confezione), crash e blocchi improvvisi, impossibilità di eseguire l’avvio quando la macchina è fuori dal dock, problemi estraendo lo schermo, strani colori sul display, errori vari nei driver del display ogni 10 o 20 minuti, blocco totale del trackpad.

Altri problemi minori riguarderebbero il meccanismo connessione/disconnessione del dock che non sembra funzionare adeguatamente, lo schermo che vacilla in modo eccessivo per l’errato bilanciamento di alcuni componenti, il mancato funzionamento del meccanismo di retroilluminazione, la debolezza delle cerniere. Problematiche di vario tipo sono normali in prodotti del tutto nuovi, ma l’elenco sopra indicato è eccessivo e normalmente i problemi si dovrebbero presentare dopo mesi di utilizzo, non poche settimane.

I primi notebook convertibili Microsoft Surface Book sono stati accolti molto calorosamente al lancio, registrando il tutto esaurito in USA in fase di preordine. Microsoft ha presentato queste macchine, di fascia alta per specifiche e prezzo, come notebook in grado di competere con i MacBook Air e Pro di Apple, dichiarando prestazioni due volte superiori rispetto a MacBook Pro 13″ anche se alcuni test indipendenti hanno poi rivelato prestazioni molto simili a livello hardware, migliori solo nel comparto grafico grazie alla presenza di un processore grafico dedicato, rispetto a quello integrato Intel dei MacBook.

Questa prima segnalazione di gravi problemi hardware e software mette in discussione la bontà complessiva dei nuovi portatili Microsoft: occorre attendere ulteriori report e recensioni per verificare l’entità e la gravità dei problemi emersi.

Microsoft Surface Book