fbpx
Home iPhonia il mio iPhone Microsoft Teams ora con supporto CarPlay

Microsoft Teams ora con supporto CarPlay

Microsoft ha annunciato una serie di modifiche al sistema che consente di effettuare e ricevere chiamate con Microsoft Teams, incluso il supporto per la tecnologia CarPlay di Apple e il trasferimento di chiamate tra dispositivi.

L’integrazione con CarPlay permette agli utenti Microsoft Teams di controllare team e usare comandi per chiedere con la voce a Siri di rispondere alle chiamate telefoniche anche dai veicoli. Stando a quanto riferisce Microsoft, il supporto CarPlay è una delle novità che permettono a Microsoft Teams di diventare un sostituto migliore dei tradizionali telefoni aziendali. Tra le funzionalità offerte: la protezione da chiamate spam, il reverse number lookup (la ricerca di numero di telefono) e la possibilità di fondere la chiamata in arrivo con quella in corso.

Le varie funzioni sono parte di un revisionato sistema di interfacciamento per le chiamate, con veloce accesso a funzionalità quali la cronologia delle chiamate, la casella vocale e la gestione dei contatti. Microsoft ha previsto anche nuove funzionalità per la registrazione in Teams, semplificando la registrazione di riunioni e la loro condivisione su piattaforme di storage cloud-based come OneDrive.

Microsoft Teams avrà stanze per sottogruppi di lavoro e riepiloghi automatici delle riunioni

In Microsoft Teams è previsto per l’inizio del 2021 anche il trasferimento delle chiamate tra dispositivi diversi; gli utenti saranno ad esempio in grado di avviare una chiamata su Mac e trasferirla su iPhone portandola a termine chiudendo in automatico la connessione con il dispositivo precedentemente in uso. L’elenco completo delle novità si trova a questo indirizzo.

Microsoft Teams ora con supporto CarPlay

Teams, lo ricordiamo, è un “hub di collaborazione” che consente di chattare, organizzare meeting, condividere file e collaborare in un unico spazio virtuale; èpossibile estendere il potenziale dell’applicativo oltre gli scenari lavorativi, trasformandolo anche in uno strumento per gestire e organizzare al meglio la vita privata e rimanere in contatto con amici e familiari. È possibile chattare e organizzare call e videocall, con vaste possibilità di condivisione: dai contenuti più divertenti, come le GIF animate, alla possibilità di inviare foto, video e la propria geolocalizzazione. La soluzione di Microsoft mette a disposizione una dashboard dalla quale è possibile p condividere liste, documenti e calendar sia con i propri gruppi, sia all’interno delle singole conversazioni. In più, grazie all’integrazione con le altre applicazioni della suite Microsoft 365, è possibile accedere ai documenti Word, Excel e PowerPoint direttamente all’interno dell’app, portando sempre con sé i file di cui si ha bisogno grazie all’archiviazione su OneDrive.

Offerte Speciali

MacBook Pro M1 pronta spedizione su Amazon

MacBook Pro M1 scontato a 1599 euro per la versione 512GB (uno solo disponibile)

Su Amazon per la prima volta va in sconto il MacBook Pro M1. Risparmiate 110 euro sul listino
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,982FansMi piace
93,611FollowerSegui