Home Macity Internet Microsoft tratta per l'€™acquisizione di Twitter?

Microsoft tratta per l’€™acquisizione di Twitter?

Il CEO di Microsoft Steve Ballmer e il CEO di Twitter Dick Costolo, sono stati visti insieme ieri a colazione, scatenando voci sull’intenzione di Microsoft di fare accordi o addirittura acquisire Twitter. Le due società non hanno commentato in merito all’incontro lasciando intendere, però, che si trattava di affari e non di semplici colloqui personali. La notizia arriva a un giorno di distanza dalla dichiarazione di Fritz Lanman, direttore senior responsabile delle Corporate Strategy and Acquisitions in Microsoft il quale, nel corso della conferenza LeWeb ha affermato che nel 2007 Ballmer cercò di acquisire FaceBook. La società arrivò a offrire 15 miliardi di dollari e sviluppato un piano che avrebbe consentito a Mark Zuckerberg (il fondatore di FB) di mantenere il controllo. Zuckerberg rifiutò però l’offerta accettando ad ogni modo 240 milioni di dollari per l’integrazione del motore di ricerca Bing in Facebook.

Microsoft è da sempre stata una sostenitrice di Twitter: il servizio di micro-blogging è integrato nella Dashboard della Xbox 360 e applicazioni ufficiali sono state sviluppate per Zune HD e Windows Phone 7. Benché alla fine si tratta sostanzialmente di servizi da integrare in piattaforme esistenti, l’acquisizione di Twitter consentirebbe l’integrazione diretta in vari software, lasciando scoperta Google che non è riuscita mai a realizzare piattaforme realmente concorrenti con FaceBook o Twitter. Google indicizza i risultati di Twitter ma Microsoft potrebbe sfruttare l’acquisizione per integrare al meglio i risultati delle ricerche in Bing. La casa di Redmond, inoltre, potrebbe anche integrare particolari funzionalità nello Zune, un po’ come ha cercato di fare Apple con Ping in iTunes.

Ricordiamo che Twitter solo recentemente ha cominciato a generare reddito (sostanzialmente grazie a sponsorizzazioni) e potrebbe essere alla ricerca della sicurezza finanziaria definitiva. Come curiosità finale, rammentiamo infine che Dick Costolo è stato, tra le altre cose, advertising product manager in Google.

[A cura di Mauro Notarianni]

Offerte Speciali

Super sconto su MacBook Pro 13″ 16/512 GB: risparmio da oltre 400 euro

Su Amazon è in forte sconto il nuovo MacBook Pro 13" in versione 16 GB RAM / 512 GG HD SSD. Lo pagate oltre 400 euro meno del prezzo Apple.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,835FansMi piace
93,818FollowerSegui