fbpx
Home iPadia iPad Software Modern Combat 3: guerra su iPhone e iPad secondo Gameloft

Modern Combat 3: guerra su iPhone e iPad secondo Gameloft

Gameloft è presente con i propri titoli in tutti i principali generi di giochi su App Store ma i risultati migliori, almeno per chi scrive, sono stati raggiunti fino a oggi nel genere sparattutto in prima persona, bastino due titoli che corrispondono ad altrettante saghe: il fantascientifico Nova e la guerra moderno-contemporanea con Modern Combat.

Il nuovo Modern Combat 3 rappresenta l’ultimo e il miglior gioco di questo genere rilasciato dalla multinazionale francese. Gli sviluppatori sono stati in grado di arricchire e migliorare ogni aspetto del gioco, una frase che abbiamo utilizzato più volte per un nuovo titolo di Gameloft ma che nel caso di Modern Combat 3 risulta ancora più vera. Il primo impatto è con la grafica e i dettagli: pur non essendo basato su Unity o Unreal, l’engine di Gameloft ha compiuto un notevole balzo in avanti offrendo visuali ricche di particolari curati di fronte agli occhi del protagonista così come panoramiche estese e mozzafiato. Come nei migliori titoli del genere, indipendentemente dalla piattaforma, in più di una occasione ci siamo sorpresi ad ammirare una vista della città dai piani alti di un edificio o uno scorcio di un viale devastato dalle battaglie, questo ovviamente solo dopo aver fatto piazza pulita degli avversari.
Modern Combat 3 Fallen NationModern Combat 3 Fallen NationTrovare un attimo di pace e di stacco dall’azione non è semplice: Gameloft ha arricchito e migliorato anche il coinvolgimento del giocatore integrando alla perfezione le scene di intermezzo con l’azione pura del gioco. La storia e le scene di intermezzo, realizzate con lo stesso motore di gioco e con grafica leggermente ottimizzata rispetto a quella dell’azione, non appesantisce e non annoia mai. Per rendere ancora più coinvolgente la miscela Gameloft ha inserito delle sezioni interattive che richiedono lo swipe su schermo da parte dell’utente per superare un ostacolo, scendere da una scala, discendere nella tromba di un ascensore distrutto e così via.

Tenendo presente che Modern Combat 3 è controllato via touchscreen, gli sviluppatori hanno fatto un ottimo lavoro anche per quanto riguarda i controlli. Il movimento del protagonista e la mira sono controllati posizionando i due pollici rispettivamente a sinistra e a destra dello schermo. Su iPad non abbiamo riscontrato problemi, mentre nella visuale più ridotta di iPhone può capitare di azionare involontariamente lo sparo oppure il lancio della granata invece del mirino. Il problema può essere comunque risolto andando a modificare e personalizzare i controlli su schermo all’interno delle impostazioni.

Nella nostra prova ci siamo concentrati sulla campagna single player, senza dubbi la migliore vista fino a oggi nella serie Modern Combat, in ogni caso il nuovo titolo offre notevoli miglioramenti anche per la sezione multiplayer. E’ possibile giocare in Wi-Fi locale o tramite i server Gameloft Live fino a 12 giocatori all’interno di 6 mappe di dimensioni generose studiate ad hoc. Sono disponibili ben 7 modalità di gioco multiplayer: battle, team battle, cattura la bandiera, disinnesca la bomba, più le tre nuove Manhunt in cui occorre mantenere la bandiera il più a lungo possibile, controllo della zona infine la modalità distruzione dove dobbiamo difendere le postazioni dagli attacchi degli avversari. I commenti di alcuni giocatori che hanno già provato questa sezione di Modern Combat 3 sono più che positivi.
Modern Combat 3 Fallen NationModern Combat 3 Fallen NationModern Combat 3 Fallen Nation chiama il giocatore a difendere gli Stati Uniti combattendo sul suolo americano: la coalizione di Corea, Pakistan e Russia ha colpito duramente gli USA e ha già distrutto diverse città importanti tra cui Chicago. Nel corso dell’avventura ci troveremo a combattere in 6 scenari molto diversi, come per esempio Los Angeles e il Pakistan, utilizzando diversi mezzi, una ricca dotazione di armi ed equipaggiamento e molto altro ancora. Per chi non ama il business degli in-app-purchase notiamo che una volta acquistato e scaricato Modern Combat 3 permette di ottenere tutti i miglioramenti, le armi e gli upgrade direttamente avanzando nel gioco, senza così essere costretti a ricorrere all’acquisto, opzione comunque disponibile per chi va di fretta.

Modern Combat 3: Fallen Nation è una massiccia app universale che occupa circa 1GB (2GB in fase di installazione) per iPhone e iPad. Per sfruttare al meglio i controlli touch e ammirare la grafica di altissimo livello è consigliabile giocare su iPad. Il titolo fa impressione anche sullo schermo Retina di iPhone 4 su cui l’abbiamo testato anche se occorre adeguarsi a una visuale decisamente più ristretta: rimane perfettamente giocabile ma un poco sacrificato. In entrambi i casi, per giocare su iPhone i iPad, è un  titolo che raccomandiamo caldamente.

Modern Combat 3: Fallen Nation per iPhone e iPad è proposto su App Store a 5,49 euro.


Offerte Speciali

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,422FansMi piace
95,255FollowerSegui