Il Nintendo Game Boy ha compiuto 25 anni: lo si celebra anche sul web

Il Nintendo Game Boy, una delle console portatili più popolari della storia dei videogiochi, ha appena compiuto 25 anni. Il web lo celebra con una pagina dedicata, mentre per i nostri lettori ecco uno spot di annata.

Se la vedessimo in termini antropologici, sarebbe l’ingresso nella maturità, ma dato che stiamo parlando di un gadget digitale, i 25 anni del Game Boy sono qualche cosa di più.

Quando la console dell’azienda di Kyoto ha varcato questa soglia, lo scorso 21 aprile, è stato passato in un tempo un traguardo importante per un dispositivo dell’IT (25 anni sono tantissimi in questo ambito), una data dell’anima (molti di coloro che leggono hanno approcciato l’universo videoludico proprio vedendosi regalare magari per la promozione alle medie un Game Boy), sia per l’elettronica da tasca. L’originale Game Boy, è  infatti la console portatile più popolare di sempre e la si può considerare un antenato degli attuali smartphone che intorno al gioco mobile hanno costruito larga parte del loro successo.

Il Game Boy venne lanciato in Giappone il 21 aprile del 1989, mentre per Europa e Stati Uniti è stato necessario attendere il settembre dello stesso anno ottenendo avuto un successo strepitoso: nonostante le specifiche tecniche non particolarmente avanzate e il ben conosciuto display a cristalli liquidi grigio/verde, è stata la console portatile di maggior successo della sua generazione, vendendo quasi 90 milioni di esemplari, che arrivano quasi a 120 milioni se consideriamo anche il successivo Game Boy Color, schiacciando la più agguerrita concorrenza grazie ad una autonomia energetica da record, un prezzo competitivo e ad una portabilità ineguagliata.

gameboy

Il Game Boy raggiunse il successo in coppia con il gioco incluso nella confezione, quel Tetris in versione grigio verde che tutti i video-giocatori di una certa anzianità non possono dimenticare, che da una parte ha accumulato maggio popolarità proprio grazie alla console portatile di Nintendo, e dall’altra ha consentito a quest’ultima di avere a disposizione un killer application fin da subito.

Per i più nostalgici è disponibile il sito web Happy 25th Birthday Game Boy, una card animata che festeggia i 25 anni della console di Nintendo attraverso un simpatico sito interattivo dedicato alla coppia Game Boy/Tetris, con tanto di storica musica ad accompagnare la celebrazione. e a ricreare un po’ di nostalgia per chi ha abbastanza primavere alle spalle.

Un modo per celebrare un mondo che oggi è decisamente in tono minore, con Nintendo che lotta per restare fiera ed indipendente, rifiutando con ostinazione di rendere disponibili i suoi migliori titoli e personaggi (Mario, per dire uno su tutti), sulle piattaforme concorrenti. Questo mentre analisti, azionisti e appassionati, alzano costantemente la pressione per un cambio di strategia, pronosticando funeste conseguenze se questo non avverrà.

In attesa di vedere che succederà, noi ci concentriamo solo sulla storia e vi proponiamo di seguito uno spot d’annata.