Non solo nero, le PowerBeats Pro di Apple presto disponibili in tre nuovi colori

In arrivo anche nei modelli Ivory, Navy e Moss, disponibili sul sito Apple a partire dal 22 agosto

Non solo nero, PowerBeats Pro presto disponibili in tre nuovi colori

PowerBeats Pro non saranno più soltanto neri: questi auricolari per sportivi, tra i migliori – secondo le prove della nostra redazione – per chi si allena con iPhone, saranno disponibili in altre tre colorazioni. Nessuna novità tecnica quindi ma soltanto la possibilità di scegliere un colore diverso dal nero per abbinarli al proprio abbigliamento in palestra o più semplicemente per assecondare i propri gusti estetici.

Ivory, Navy e Moss, colori che si avvicinano rispettivamente al bianco sporco, al blu scuro e al verde militare, saranno le tre opzioni di colore aggiuntive per acquistare PowerBeats Pro e disponibili su Apple.com a partire dal 22 agosto. Le spedizioni partiranno poi a fine mese, per la precisione il 30 agosto, cioè quando saranno parallelamente disponibili all’acquisto presso i negozi Apple.

E’ molto probabile che le date di acquisto online e di disponibilità nei negozi fisici coincideranno anche con quelle del nostro paese, tuttavia vi daremo conferma non appena ne avremo la certezza.

Non solo nero, PowerBeats Pro presto disponibili in tre nuovi colori

PowerBeats Pro, lo ricordiamo, sono il prodotto “top” del momento nel campo degli auricolari sportivi e un eccellente concorrente interno delle Airpods 2 di Apple. Come le AirPods 2 sono senza fili e offrono fino a 9 ore di ascolto e grazie al chip H1 di Apple presente all’interno, il dispositivo è compatibile con Siri: basta pronunciare “Ehi Siri” con i dispositivi iOS o premere il pulsante “b” per usare i comandi vocali su vari dispositivi compatibili.

Ma hanno alcuni vantaggi rispetto alle AirPods. Sono resistenti all’acqua e al sudore, hanno supporti regolabili per garantire comodità e stabilità ed offrono tasti fisici per una migliore interazione.

Beats afferma che gli auricolari Powerbeats Pro offrono “un suono potente e bilanciato”, con ampia gamma dinamica e isolamento acustico, promettendo “un’esperienza d’ascolto straordinaria” e in linea generale le Beats, storicamente, suonano davvero meglio degli AirPods. Tra gli svantaggi il fatto che la custodia di ricarica non è senza fili, ma si usa il cavo Lightning per ripristinare la batteria.

Per saperne di più vi rimandiamo alla nostra recensione.