Apple TV+ arriverà a novembre e costerà 9,99 Dollari al mese secondo Bloomberg

Arriva in autunno il nuovo servizio di streaming di Apple con film e programmi originali creati dai migliori talenti del cinema e della TV. Negli USA si parla di abbonamento mensile di 9,99$.

Secondo Bloomberg, Apple TV+ arriva a novembre e costerà 10$ al mese

Apple TV+, in nuovo servizio di streaming con film e programmi creati dai migliori talenti del cinema e della televisione, arriverà a novembre e l’abbonamento costerà 9.99 Dollari al mese.

A riferirlo è Bloomberg, spiegando che la Mela presenterà inizialmente una piccola selezione di programmi per poi espandere il catalogo con maggiore frequenza nei mesi successivi. Sarà molto probabilmente possibile iscriversi con abbonamenti di prova gratuiti, almeno così riferisce una fonte dell’agenzia di stampa che preferisce rimanere anonima.

La Mela si troverà ad affrontare un mercato sempre più affollato, guidato da r Netflix e Amazon. Nei prossimi mesi, sarà il turno delle offerte di Walt Disney AT&T e NBCUniversal (Comcast), aziende che hanno tutte come target il pubblico televisivo che sta sempre più annullando i tradizionali abbonamenti alla TV via cavo per le offerte via internet con visione possibile anche su dispositivi mobili.

Secondo Bloomberg, Apple TV+ arriva a novembre e costerà 10$ al mese

Per quanto riguarda la strategia di Apple sulle serie, sembra che l’idea è di proporre subito i primi tre episodi di alcuni programmi e i successi settimanalmente. Netflix invece preferisce presentare subito le serie complete, mentre HBO e Hulu, seguono il modello dell’offerta settimanale.

Per il suo nuovo servizio, Apple ha reclutato personalità quali i registi Steven Spielberg e J.J. Abrams e le attrici Jennifer Aniston e Reese Witherspoon. Queste ultime, insieme all’attore Steve Carell, saranno protagonisti del programma “The Morning Show”. Gli attori Jason Momoa e Alfre Woodard saranno protagonisti di uno show di fantascienza. Il comico Kumail Nanjiani, è stato reclutato dalla Mela per un programma chiamato “Little America” e che mostrerà ” vere storie degli immigrati in Usa. Altra artista reclutata da Apple è Oprah Winfrey, la regina dei talk show americani.

“Crediamo sia l’inizio di qualcosa di entusiasmante”, ha detto a marzo il Ceo di Apple Tim Cook, commentando l’annuncio del nuovo servizio di video in streaming, evidenziando l’obiettivo di “raccontare storie per cambiare il mondo”.

Per i dettagli su tutto quello che conosciamo finora su Apple TV+, vi rimandiamo a questo nostro articolo.