Nuova generazione smart con Pebble 2, Pebble Time 2 e nuovi Pebble Core

Presentati i nuovi Pebble 2, Pebble Time 2 e gli innovativi Pebble Core. Funzioni cardio e fino a 10 giorni di autonomia a prezzi shock, più portachiavi e pulsante computerizzati e connessi dagli impieghi infiniti

pebble 2 ok 700 icon
[banner]…[/banner]

Pebble presenta i suoi nuovi dispositivi indossabili smart, torna su Kickstarter ed è già un nuovo record. La raccolta fondi per Pebble 2, Pebble Time 2 e anche per i nuovi intriganti Pebble Core ha già superato 1,6 milioni di dollari in pochi minuti dal via, superando la soglia di 1 milione di dollari per poter avviare produzione e vendita.

Con le novità introdotte oggi da Pebble il mercato degli indossabili ora conta nuovi agguerriti concorrenti: i due smartwatch Pebble 2 e Pebble Time 2 sono la naturale evoluzione dei modelli precedenti, ora arricchiti con rilevatore di battito cardiaco, microfono per dettare al volo messaggi di risposta, monitoraggio attività e anche del sonno, il tutto senza rinunciare alla proverbiale autonomia apprezzata di Pebble.

Il modello Pebble 2 con schermo e-paper in bianco e nero ad alta visiblità costa da 99 dollari e funziona per 7 giorni con una ricarica, mentre Pebble Time 2 con chassis in metallo, design più curato ed elegante e schermo più ampio a colori funziona addirittura per 10 giorni, al prezzo di 169 dollari. Entrambi sono anche resistenti all’acqua fino a 30 metri.

Ma la sorpresa è doppia per chi oggi si aspettava da Pebble solo un aggiornamento software e social per i modelli già esistenti. Infatti oltre ai nuovi smartwatch arrivano anche Pebble Core for Runners e Pebble Core for Hackers. L’aspetto è quello di piccoli dongle da attaccare al portachiavi, solo leggermente più spessi, ma al loro interno c’è un vero e proprio computer Android.

pebble 2 1
Pebble for Runners ospita una SIM, connettività Bluetooth, Wi-Fi e anche cellulare, oltre al GPS, per permettere agli sportivi di ascoltare la musica in streaming da Spotify, tracciare percorsi e posizione senza dover più portare con sé lo smartphone. Si abbina a Pebble Watch ed è proposto a 69 dollari.

Invece Pebble Core for Hackers offre una porta di espansione, 2 pulsanti programmabili e una SDK aperta a tutti che permetterà a smanettoni e appassionati di pilotare un drone dal web, accedere ai dati dell’automobile tramite la porta ODB e trasmetterli in streaming, tracciare la posizione degli animali di casa e qualsiasi altra funzione venga in mente a sviluppatori e utenti.

Considerando la velocità impressionante a cui le offerte iniziali a prezzi scontati vengono sottoscritte su Kickstarter, chi fosse interessato farebbe bene a muoversi molto in fretta.

pebble 2 2