Nuove schede UFS Samsung col turbo, 5 volte più veloci delle migliori microSD

Samsung presenta le prime schede che operano con il nuovo standard UFS: nel confronto velocità e prestazioni IOPS, le microSD attuali impallidiscono

UFS Samsung

Per uno smartphone potente ci vuole una scheda flash ancora migliore. Lo sa bene Samsung che, per accontentare le esigenze di chi, sempre più spesso, si ritrova a registrare video in 4K, ha annunciato la prima serie di schede col nuovo standard UFS (Universal Flash Storage) con tagli di memoria fino a 256 GB e capaci di supportare velocità davvero elevate.

Nello specifico offrono fino a 530 MB/s in lettura, una velocità quasi cinque volte maggiore di quella supportata dalle migliori microSD attualmente disponibili sul mercato. Nello stesso confronto è quasi tre volte più veloce anche in scrittura, con una velocità pari a 170 MB/s.

Ancora più interessanti le prestazioni in lettura casuale, fino a 40.000 IOPS, praticamente 20 volte superiori a quelle delle attuali microSD. In scrittura casuale fa ancora meglio, 35.000 IOPS, oltre 350 volte più di quel che fanno le schede odierne.

UFS Samsung

Il paragone con le microSD è da prendere con le pinze in quanto, sebbene dimensioni e design lasciano facilmente confondere le nuove schede UFS con queste ultime, in realtà la disposizione dei PIN è leggermente diversa, ci sono quindi buone probabilità che le nuove schede siano incompatibili con i dispositivi attualmente in commercio e dotati per l’appunto dello slot microSD “classico”.

Non resta che tenere d’occhio i prossimi annunci: Galaxy Note 7, il cui lancio è previsto per agosto, potrebbe essere proprio uno dei primi dispositivi a supportare queste nuove schede di memoria ultra-veloci.

UFS Samsung