Home Hi-Tech Audio / Video / TV / Streaming Panasonic AG-CX10 è la videocamera pro 4K ultra portatile al CES 2020

Panasonic AG-CX10 è la videocamera pro 4K ultra portatile al CES 2020

Panasonic ha approfittato del palcoscenico della fiera dell’elettronica di Las Vegas per annunciare l’arrivo di un nuovo modello della serie CX: è l’AG-CX10 con scheda di memoria, un camcorder professionale 4K a 50p/60p tra i più piccoli e leggeri del settore.

Concentrato in una struttura compatta ma dotato di tutte le caratteristiche di mobilità e portabilità richieste dai professionisti, questo camcorder – spiega un portavoce in fiera – è il primo in grado di offrire un supporto Wi-Fi integrato per fini di controllo remoto e sarà disponibile a partire da aprile 2020.

Panasonic AG-CX10 promette prestazioni ottiche di alto livello: l’obiettivo integrato LEICA Dicomar include uno zoom ottico 24x che spazia dal grandangolo da 25 mm alla modalità Tele da 600 mm, mentre l’i.ZOOM raggiunge 32x in 4K e 48x in Full HD. Pur avendo una struttura compatta, può inoltre offrire un ingrandimento ottico 24x grazie al sistema dell’obiettivo 4-Drive, che gestisce i quattro gruppi ottici in modo indipendente l’uno dall’altro.Panasonic AG-CX10 al CES 2020

Il sistema di auto-focus incorporato esegue il rilevamento e la messa a fuoco dei volti in modo accurato e ad alta velocità sia per le riprese in 4K che Full HD. Panasonic AG-CX10 comprende inoltre due ghiere manuali, un filtro ND con impostazioni 1/4, 1/16 e 1/64 selezionabili, una luce video a LED regolabile integrata e capacità di registrazione audio PCM lineare a 24 bit.

L’utilizzo manuale di questo camcorder – aggiungono – risulta molto semplice anche durante difficili inquadrature ad alta o bassa angolazione poiché è dotato di stabilizzazione delle immagini sia ottica che elettronica. Lo stabilizzatore elettronico rileva e corregge l’handshake su 5 assi, inclusa la sfocatura rotazionale.

Se impostato sulla registrazione a 10 bit, questo camcorder genera un output HDMI 4K a 60p, 4:2:2, a 10 bit, e permette di acquisire immagini anche tramite un registratore esterno. Inoltre è supportato il codec HEVC (LongGOP/10 bit, 4:2:0/MOV) per la registrazione a 50p/60p e all’elevata velocità bit di 200 Mbps.

Riguardo ai formati dei file, oltre a MOV, MP4 e AVCHD, Panasonic AG-CX10 è compatibile anche con la famiglia di codec AVC Ultra, con formato file P2 MXF per applicazioni broadcast, incluso il supporto di AVC-Intra100/50.3.

Oltre alla funzionalità Wi-Fi, offre poi un’uscita 3G-SDI per la connessione a un registratore esterno, un’uscita Ethernet tramite l’host USB 2.0 e la connettività IP compatibile con NDI|HX4 per l’uso come telecamera live.

Il monitor LCD di tipo 3,5 è visibile chiaramente anche in piena luce solare, mentre il pannello touchscreen consente un’agevole selezione delle voci di menu. Con l’obiettivo di offrire un’elevata efficienza operativa, il visualizzatore inclinabile e l’uscita LCD permettono di esaminare l’immagine durante la registrazione, sia sul monitor LCD che sul visualizzatore elettronico.

Panasonic AG-CX10 è stato presentato in anteprima, insieme a due modelli consumer (HC-X2000 e HC-X1500), al CES 2020. Come dicevamo sarà disponibile da aprile al prezzo di 2.299 euro. Continuate a leggere le notizie dal CES 2020 sfogliando gli articoli contenuti in questa sezione di Macitynet.

Offerte Speciali

Super sconto su MacBook Pro 13″ 16/512 GB: risparmio da oltre 400 euro

Su Amazon è in forte sconto il nuovo MacBook Pro 13" in versione 16 GB RAM / 512 GG HD SSD. Lo pagate oltre 400 euro meno del prezzo Apple.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,835FansMi piace
93,818FollowerSegui