Primo aggiornamento Pokémon Go: Google ok, ma bug per gli account Nintendo

Pokémon Go per iOS è stato appena aggiornato. L'app risolve i problemi con gli account Google, ma ne spuntano di nuovi con quelli Nintendo: i dettagli

Pokémon Go si aggiorna. L’applicazione, disponibile soltanto da una settimana nei negozi di applicazioni iOS e Android in Australia, Nuova Zelanda e Stati Uniti, ha ricevuto il primo aggiornamento che va a correggere i problemi scovati dagli utenti.

Il changelog della nuova versione 1.0.1 comincia proprio con un ringraziamento a tutte quelle persone che hanno installato il gioco ed hanno segnalato le varie problematiche incontrate tra una partita e l’altra. In primo luogo è stato risolto il bug che richiedeva di compilare nome utente e password dopo un logout forzato dall’applicazione.

Oltre ad aver rimediato ad alcuni piccoli problemi che causavano la chiusura improvvisa dell’app, il team ha anche sistemato il bug che garantiva un accesso completo agli account degli utenti che avevano effettuato la registrazione tramite Google. Di questo problema abbiamo parlato proprio ieri quando la società ha ammesso che il sistema otteneva più autorizzazioni di quanto fossero effettivamente necessarie.

pokemon go 1

Da questo momento l’accesso tramite Google richiederà soltanto ID utente ed email, uniche informazioni utili per la creazione ed il login degli account. Chi si fosse registrato prima di oggi dovrà revocare l’accesso di Pokémon Go all’account Google attraverso questa pagina, effettuare un logout dell’account dall’app e ri-autorizzarlo di nuovo.

In teoria il nuovo aggiornamento dovrebbe risolvere alcuni problemi di stabilità con il processo di login degli account Pokémon Trainer Club, opzione alternativa all’accesso tramite Google: in realtà, stando a quanto segnalano diversi utenti su Reddit, chi utilizza questa tipologia di account dovrebbe momentaneamente evitare l’aggiornamento 1.0.1 dell’app in quanto sembrerebbe impedire l’accesso proprio a questa tipologia di account. Considerando i tempi di revisione del team Apple non sappiamo entro quanto tempo Niantic riuscirà a rilasciare una correzione del bug e pubblicarla su App Store.

pokemon go 3