Problemi con Touch ID per chi aggiorna ad iOS 9.1

L'aggiornamento ad iOS 9.1 sembra aver portato con sé diversi problemi di funzionamento del Touch ID su iPhone e iPad: al momento non c'è soluzione che tenga

Chi ha aggiornato il proprio iPhone o iPad ad iOS 9.1 potrebbe avere problemi con la scansione dell’impronta su Touch ID. Analogamente a quando accadde lo scorso aprile con l’aggiornamento ad iOS 8.3, stando a quanto segnalano diversi utenti sui forum di supporto Apple il nuovo sistema operativo sembrerebbe aver riportato a galla gli stessi difetti: talvolta il sensore risulta essere inaffidabile durante la scansione dell’impronta, altre volte i tempi di risposta sono lenti e molte altre fallisce totalmente nel riconoscimento di una impronta digitale.

Secondo alcuni è sufficiente eseguire un hard reset (tasto Home e Standby premuti contemporaneamente per più di 10-15 secondi) per risolvere il problema temporaneamente visto che poi parrebbe ripresentarsi a seguito di un utilizzo continuato del dispositivo. Neanche il reset di fabbrica o il ripristino come nuovo, sistemi che funzionarono in passato, non sembrano in questo caso portare invece alcun beneficio. Non resta quindi attendere che Apple rilasci tempestivamente un aggiornamento minore che metta fine a questa problematica. La società infatti ha chiuso le firme per il codice di iOS 9.0.2 quindi è ormai impossibile per tutti poter tornare indietro. Al momento sappiamo che Apple sta lavorando ad iOS 9.2 ma non sappiamo quando sarà rilasciato né se questa versione del software risolve effettivamente il problema.

touch id