Propellerhead Reason 9.5 ora supporta i plug-in VST

Importante aggiornamento per Reason 9, la DAW con tutto il necessario per la produzione musicale in un rack virtuale. Ora possibile utilizzare i plugin VST.

Reason

Gli sviluppatori svedesi di Propellerhead Software hanno annunciato l’aggiornamento alla versione 9.5 del software di produzione musicale Reason. Reason 9.5 è un aggiornamento gratuito per gli utenti della versione 9 e introduce il supporto VST, una delle funzionalità più richieste dagli utenti.

La nuova versione sarà disponibile a partire dal prossimo 29 Maggio e consentirà di utilizzare i plugin VST con funzionalità come il ‘drag and drop’ direttamente dal browser, l’utilizzo di connessioni audio e CV con i plugin, la possibilità di suonarli in diversi modi mediante il modulo Players e di inserirli poi in catene di Combinator con i device di Reason o con le Rack Extensions, il tutto con plugin delay compensation.

La nuova funzionalità si va ad aggiungere a quelle già introdotte con Reason 9: l’estensione dei device “Player” con tre nuovi instrument: Note Echo, Scales & Chords e Dual Arpeggio. Note Echo consente di aggiungere delay MIDI per parti ritmiche e melodiche. Scales & Chords trasforma istantaneamente melodie semplici in accordi e progressioni armoniche. Dual Arpeggio aggiunge un ulteriore livello alle parti ritmiche essenziali. Reason 9 ha introdotto anche la funzione Pitch Edit, utilizzabile per realizzare parti vocali e correggere l’intonazione potendo anche convertire le parti vocali in MIDI. Al software è stato aggiunto anche un nuovo sound bank, così come un generale miglioramento delle prestazioni e il consueto bug fix.

La versione full di Reason 9  è enduta 405,00 euro; Reason Essentials 9 è venduta 120,00 euro; l’aggiornamento da qualsiasi versione precedente alla 9 di Reason 9 costa 129,00 euro. In Italia le applicazioni di Propellerhead Software sono distribuite da Midiware.