Prototipi Apple, la spettacolare collezione privata vale una fortuna

Alcuni esemplari si possono trovare in diversi musei ma la più grande collezione privata di prototipi Apple è di proprietà di un uomo della California. Una raccolta di Mac, iPhone, iPad e dei primi computer della Mela in versioni speciali, alcuni trasparenti con circuiti a vista, tutti rarissimi e molto costosi

Prototipi Apple, la più grande collezione privata vale una fortuna

Come le belle automobili e gli oggetti di pregio, anche dispositivi e computer Apple mantengono il valore nel tempo, questo vale ancora di più se si tratta di pezzi talmente rari da essere unici: i mitici prototipi Apple.

Nei musei di informatica sparsi per il pianeta è possibile incappare in qualche esemplare, ma la più grande collezione privata di prototipi Apple è di Hap Plain, giovane uomo della California già finito sulle pagine dei siti dedicati ad Apple (e non solo) quando la sua collezione ha raggiunto circa un centinaio di pezzi nel 2014. Ora in 10 anni di attività Plain ha accumulato oltre 250 pezzi unici.
Prototipi Apple, la più grande collezione privata vale una fortunaPer gli appassionati della Mela morsicata è uno spettacolo per gli occhi e non solo. La raccolta comprende versioni preliminari o speciali di praticamente ogni computer e dispositivo prodotto da Cupertino lungo tutta la sua lunga storia.

Prototipi Apple, la più grande collezione privata vale una fortunaSi parte da rarissimi prototipi di Apple Lisa, il primo computer commerciale dotato di interfaccia grafica e mouse, passando da affascinanti Mac trasparenti mai entrati in produzione, inclusa una versione preliminare del mitico Mac 20th Anniversary che può essere considerato il bisnonno degli iMac attuali.

Prototipi Apple, la più grande collezione privata vale una fortunaLa collezione di prototipi Apple di Plain è un viaggio nel tempo: oltre a prime versioni completamente trasparenti di PowerBook, si passa poi a modelli di test e preliminari di iPod, iPhone e iPad, vere chicche per collezionisti che possono raggiungere prezzi stratosferici nelle aste su eBay.

Prototipi Apple, la più grande collezione privata vale una fortunaEd è proprio una inserzione di Plain per vendere due prototipi di Lisa a poco meno di 100.000 dollari che ha attirato le attenzioni degli avvocati di Cupertino, come racconta il collezionista in una intervista a CNBC. Le due aste eBay sono state subito rimosse e in una telefonata i legali hanno spiegato che Apple non gradisce la compravendita di suoi prototipi.

Plain compra e vende esemplari doppi per finanziare l’acquisto di modelli non ancora inclusi nella sua raccolta: il suo sogno è quello di siglare un accordo con un museo per esporre i prototipi Apple in modo che tutti possano ammirarli.