Home Macity Gallerie Foto e Video In prova Ugee M1000L, la tavoletta entry-level per tutti

In prova Ugee M1000L, la tavoletta entry-level per tutti

Da che mondo è mondo gli strumenti con cui interagiamo con il computer sono sempre stati tastiera, mouse e al limite il trackpad. Interessanti e potenti, certo, ma che mancano di alcune funzioni di base in ambito grafico che permettono a chi le prova di fare un salto notevole dal punto di vista realizzativo. Stiamo parlando di una tavoletta grafica, strumento che tipicamente affianca la tastiera e tende a sostituire, dopo poco, mouse o trackpad anche per i compiti più comuni.

Ma nonostante le capacità di questo strumento spesso la diffidenza e il prezzo ne frenano l’acquisto, specie a chi è curioso di provare, ma non vuole o non può fare l’investimento senza essere sicuro del valore. La Ugee M1000L (su Amazon a 35 euro) oggetto di questo test, è una tavoletta grafica per Mac con caratteristiche interessanti, sicuramente non di prima fascia, ma a nostro avviso con un ottimo rapporto prezzo prestazioni e adatta a chi vuole farsi tentare da uno strumento nuovo, chi vuole fare un regalo ad un amico senza per questo impegnarsi troppo e anche a chi, magari, utilizza già una tavoletta professionale in ufficio e si trova a disagio con il mouse nel Mac di casa.
ugee M1000L uff1

Ugee M1000L dall’oriente con furore
Fuori dalla confezione abbiamo provveduto a scaricare i driver dal sito della casa madre, dato che il CD inserito nella confezione risulta del tutto inutile con i Mac attuali privi di lettore ottico. L’installer è privo di certificato, quindi per lanciarlo basta cliccare con il tasto destro e scegliere la voce Apri dal menu contestuale (il doppio clic potrebbe non funzionare), e autorizzare l’installazione nella finestra successiva. Al termine del processo all’interno della cartella Applicazioni troviamo una cartella con tre app, di cui l’unica importante è TabletSetting, che serve appunto a definire i vari parametri della tavoletta come l’utilizzo e la personalizzazione dei pulsanti, la verifica della pressione e l’area di utilizzo.

Dopo questo passaggio, che non necessita che di un paio di minuti, basta una batteria mini-stilo sulla penna (non inclusa nella confezione), collegare la tavoletta alla presa USB del Mac e siamo pronti a partire. L’utilizzo è davvero semplice: un LED azzurro indica quando la penna tocca la superficie e in pratica è come avere un mouse, ma con 2048 livelli di pressione al posto di uno. In pratica, la penna riconosce la forza con cui premiamo sulla tavoletta e i driver agiscono di conseguenza: in Photoshop, ad esempio, una pennellata varia la grossezza della punta del pennello durante la pennellata in modo del tutto naturale.

Vale la pena soffermarsi su questo sia perché chi non ha mai provato una tavoletta grafica non ha idea dell’importanza di questo fattore, perché i 2048 livelli di pressione sono un grado di raffinatezza notevole per un prodotto di questa fascia di prezzo, laddove sino a pochi anni fa un numero così alto era raggiungibile solo per prodotti professionali. In effetti le pennellate in Photoshop risultano molto fluide e naturali, e sia dipingere che effettuare operazioni di mascheratura complessa risultano molto, ma molto più facili con un uso sapiente di una tavoletta rispetto ad un mouse.

La tavoletta prevede anche diverse scorciatoie, con otto pulsanti laterali che automatizzano alcune funzioni come il salvataggio, la chiusura del file, la creazione di un gruppo e altre: tenete conto che di solito, quando si usa una tavoletta grafica, la tastiera è lontana dalle mani, per cui le solite scorciatoie sono scomode da attuare e i pulsanti laterali permettono un notevole risparmio di tempo. Ulteriori scorciatoie sono disponibili con un tocco della penna nella parte alta dell’area sensibile, ma in questo caso a noi sono risultate ridondanti e abbiamo preferito eluderle, cosa che i driver rendono possibili (come la personalizzazione di ognuna delle scorciatoie).


In definitiva
Considerata al fascia di prezzo a cui è proposta la tavoletta, è chiaro che si tratta di un prodotto consumer: alcune mancanze ci sono, come il mancato supporto all’inclinazione della penna nei pennelli oppure ai pennelli dinamici di Photoshop, ma sono funzioni che ogni utente deve valutare in modo personale, che potrebbero servire oppure no, a seconda dei casi e delle esigenze personali. Un altro aspetto da migliorare è sicuramente l’aspetto del design dell’interfaccia software, che rispetto ad altri prodotti è piuttosto sbrigativo, ma in questo caso basterà un update software per migliorare il tutto.

La nostra opinione è che siamo di fronte ad un buon prodotto entry-level, che vale il prezzo che costa e che offre un buono spunto per capire le potenzialità che offre una tavoletta grafica, nell’utilizzo dei pennelli in Photoshop (o altri software) tanto quanto nell’uso di tutti i giorni. A chi piace operare con programmi di grafica suggeriamo una prova, ma tutto sommato è un prodotto che ben si sposa anche per un regalo sfizioso all’amico che sta imparando a usare un programma di fotoritocco e che troverà in questa Ugee M1000L un buon sostegno.

Design:
3 out of 5 stars (3 / 5)
Facilità-d'uso:
4 out of 5 stars (4 / 5)
Prestazioni:
4 out of 5 stars (4 / 5)
Qualità/Prezzo:
5 out of 5 stars (5 / 5)
Average:
4 out of 5 stars (4 / 5)

Pro
–    Economica
–    2048 livelli di pressione offrono una notevole naturalezza nella pennellata
–    La dimensione è interessante e ottima per iniziare

Contro
–    Necessita di una pila mini-stilo per funzionare
–    La penna non supporta l’inclinazione
–    L’interfaccia software necessita di un aggiornamento

Prezzo e disponibilità
La tavoletta grafica Ugee M1000L è compatibile sia con Mac che che con PC: richiede OS X 10.6.8 oppure Windows XP, Windows 7, Windows 8, 8.1, Windows Vista o superiori. Può essere acquistata anche a partire da questa pagina di Amazon al prezzo di 35 euro. Per ulteriori informazioni sulle tavolette grafiche di questo costruttore è possibile partire da qui.

Ugee M1000L 15

Design:
3 out of 5 stars (3,0 / 5)
Facilità-d'uso:
4 out of 5 stars (4,0 / 5)
Prestazioni:
4 out of 5 stars (4,0 / 5)
Qualità/Prezzo:
4.5 out of 5 stars (4,5 / 5)
Average:
3.9 out of 5 stars (3,9 / 5)

Offerte Speciali

Super sconto su MacBook Pro 13″ 16/512 GB: risparmio da oltre 400 euro

Su Amazon è in forte sconto il nuovo MacBook Pro 13" in versione 16 GB RAM / 512 GG HD SSD. Lo pagate oltre 400 euro meno del prezzo Apple.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,835FansMi piace
93,822FollowerSegui