Home Hi-Tech Finanza e Mercato RAI e France Télévisions alleate per combattere i big USA dello streaming

RAI e France Télévisions alleate per combattere i big USA dello streaming

RAI e France Télévisions (la società che gestisce il servizio pubblico radiotelevisivo in Francia e nei territori d’oltremare francesi), uniscono le forze co-producendo contenuti in lingua inglese per la distribuzione a livello globale, inclusi sceneggiati TV, documentari, serie animate e format per l’intrattenimento, un “patto strategico” il cui intento è contrastare la crescente forza dei servizi di streaming statunitensi in Europa.

Ne parla Variety riportando quanto riferito da alti dirigenti delle due emittenti statali durante una conferenza stampa che si è svolta a Roma mercoledì 21 giugno, una mossa dettata dal sempre maggiore successo di servizi quali Netflix e Amazon Prime Video. Xavier Couture, direttore generale di France Télévisions, ha anche ipotizzato che il patto potrebbe essere il primo passo per una più ampia alleanza tra le emittenti pubbliche europee al fine di contrastare colossi dello streaming video on demand statunitensi e di altre nazioni.

“Player statunitensi quali Netflix e Amazon sono molto forti – ha detto Couture – e hanno cose da proporre che non sono nostre”. “L’Europa è la più potente al mondo dal punto di vista delle attività culturali; congiuntamente siamo in grado di contrastarli”. Il dirigente francese ha proseguito osservando: “Siamo i primi membri di un grande casato che deve essere la famiglia europea della televisione culturale”, lasciando intendere che altre emittenti potrebbero in futuro diventare partner.

Il Direttore Generale della RAI Mario Orfeo ha spiegato che “Il mondo dei media e della televisione si trova a far fronte a una forte concorrenza, in particolare da player che operano a livello globale e che hanno molte risorse a disposizione”.

La Presidente della Rai, Monica Maggioni, ha ribadito “La necessità di condividere idee e progettualità che mettano al centro la capacità di racconto e di analisi della realtà, nonché la costruzione di un’opinione pubblica europea attraverso la realizzazione di co-produzioni e la reciproca distribuzione”.

L’accordo prevede che vengano identificati annualmente, e di comune accordo, una serie di progetti co-produttivi che saranno disciplinati da singoli accordi applicativi e consentiranno al Gruppo Rai e France Télévisions di arricchire la produzione di contenuti di qualità e di matrice europea da destinare sia alla programmazione nazionale che alla distribuzione internazionale.

RAI e France Télévisions

Offerte Speciali

Super sconto su MacBook Pro 13″ 16/512 GB: risparmio da oltre 400 euro

Su Amazon è in forte sconto il nuovo MacBook Pro 13" in versione 16 GB RAM / 512 GG HD SSD. Lo pagate oltre 400 euro meno del prezzo Apple.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,835FansMi piace
93,809FollowerSegui