Razer presenta Viper, il primo mouse a clic ottico 5G al mondo

Viper è un nuovo mouse da gamer, leggero e velocissimo, che sfrutta una innovativa tecnologia ottica sul clic. Per chi gioca ma anche per chi vuole velocità e precisione assoluti.

Razer presenta Viper, il primo mouse a clic ottico 5G al mondo

Con un annuncio trailer sui social, Razer ha mostrato al mondo Viper, il primo mouse 5G a clic ottico al mondo. Il prodotto, di fascia media (considerato il listino Razer), è sostanzialmente un mouse ambidestro a filo, proprio di un design in linea con gli altri prodotti del marchio orientale e pensato per chi vuole la massima precisione durante il gioco.

Controllo assoluto

Il punto focale del mouse è la presenza di una nuova tecnologia per il clic: da quanto si capisce dal video che pubblichiamo qui sotto, e dalla pagina di approfondimento (in inglese), nel nuovo Viper il clic non è effettuato dal contatto meccanico di due parti, ma dal passaggio di un raggio infrarosso all’interno del meccanismo.

Questo fattore, secondo Razer, permette al Viper di diminuire la percentuale di clic accidentali, di aumentare la precisione e la velocità del clic, oltre che di aumentare sensibilmente la vita del mouse (da 50 a 70 milioni di clic, consideriamo che un utente medio difficilmente supera i 30/35 milioni di clic nel corso della sua vita).

Caratteristiche

Dal punto di vista costruttivo il nuovo Viper è un mouse proprio di sensore ottico avanzato 5G Razer con 16.000 DPI reali, un chip che ha portato molta fortuna a Razer, dato che recentemente il DeathAdder, prodotto che per primo l’ha adottato, ha superato le 10 milioni di unità vendute.

Il mouse è molto leggero, solo 69 g, dispone di 8 tasti programmabili e rotella di scorrimento tattile da gioco, usa un cavo Speedflex Razer e riesce ad arrivare a 450 pollici al secondo (IPS)/accelerazione 50 G.

Nella parte sottostante, è presente un tasto che cambia al volo la risoluzione dei DPI, adattando il mouse a più situazioni di gioco.

Per funzionare correttamente e attivare tutte le particolarità il mouse necessita di Synapse 3, software attualmente disponibile solo per Windows, ma come per il Lancehead Wireless e altri mouse Razer, è molto probabile che funzioni correttamente anche su macOS (privato di alcune personalizzazioni).

Il mouse è al momento disponibile sullo store ufficiale di Razer in scorte limitate al prezzo di 89,99 Euro, ma si può trovare anche su Amazon.it.