Recensione Anker PowerPort Speed 5, il fenomeno da scrivania: ricarica cinque tablet insieme

Un alimentatore da 63W in grado di ricaricare fino a 5 tablet contemporaneamente: con due porte compatibili QC 3.0, è il miglior compagno in ufficio e sulla scrivania

Recensione Anker PowerPort Speed 5, il fenomeno da scrivania: ricarica cinque tablet insieme

Volete ricaricare cinque dispositivi insieme con un solo alimentatore? Tra le migliori soluzioni disponibili sul mercato c’è Anker PowerPort Speed 5, un caricatore che abbiamo provato di recente e che, grazie all’elevata potenza di uscita, riesce a ricaricare fino a cinque tablet contemporaneamente.

Com’è fatto

Anker PowerPort Speed 5 non è molto diverso dagli altri prodotti simili che abbiamo recensito in passato. Costruito con una scocca in policarbonato apparentemente molto robusto e rivestito da una sottile satinatura, rispetto alla potenza promessa è davvero compatto: misura all’incirca 10 x 7,5 x 3 centimetri e pesa intorno ai 200 grammi.

Il cavo di alimentazione è removibile ed è lungo all’incirca un metro, consentendo così di collegarlo alla presa elettrica e posizionarlo agevolmente sul tavolo o sul piano di una scrivania. Presenta cinque prese USB-A di cui due con supporto alla tecnologia QC 3.0 e riconoscibili a colpo d’occhio grazie alla colorazione azzurra della cavità interna di ciascuna porta. Le restanti tre supportano la tecnologia IQ di Anker e perciò come le precedenti sono in grado di riconoscere il dispositivo collegato e lo ricaricano alla massima velocità possibile.

La tecnologia

Come dicevamo, due delle porte (di colore azzurro) supportano la tecnologia Qualcomm Quick Charge 3.0. Ciò significa che entrambe promettono una velocità di carica fino a quattro volte superiore a quella dei caricabatterie standard. Prendendo per esempio un tempo di ricarica di 35 minuti, un caricatore da 5V / 1A come quello che Apple si ostina ad inserire ancora oggi nelle confezioni degli iPhone riuscirebbe a ripristinare mediamente il 20% di energia. Nello stesso lasso di tempo e sottoponendo alla ricarica lo stesso dispositivo, Anker PowerPort Speed 5 è in grado di ripristinare fino all’80% dell’energia.

Le tre porte aggiuntive combinano invece le tecnologie proprietarie Anker PowerIQ e VoltageBoost per garantire la ricarica più rapida possibile ai dispositivi non compatibili con Quick Charge.

Stando a quanto dichiara l’azienda, il dispositivo è anche dotato di un avanzato sistema di sicurezza Anker MultiProtect che controlla la temperatura e protegge l’utente e i dispositivi da sovraccarico e corto circuito.

Recensione Anker PowerPort Speed 5, il fenomeno da scrivania: ricarica cinque tablet insieme

Come va

Collegato l’alimentatore alla presa di corrente, un indicatore LED si accenderà di colore azzurro segnalando l’effettivo funzionamento e la presenza di tensione. A questo punto è sufficiente collegare un’estremità del cavo di ricarica ad una delle porte USB, l’altra al dispositivo da ricaricare e il gioco è fatto. Non ci sono tasti o pulsanti per consentire la ricarica, che infatti si avvia automaticamente nel momento in cui tutte le parti sono correttamente collegate.

Per mezzo di un amperometro digitale abbiamo potuto verificare l’effettiva capacità di Anker PowerPort Speed 5, che effettivamente riesce a spingere al massimo anche quando ad esso sono collegati cinque diversi dispositivi. Non c’è bisogno di collegare specifici dispositivi in porte particolari perché come dicevamo ciascuna USB è in grado di riconoscerli al collegamento ed adeguare la potenza di carica.

L’unica cosa da tener conto è il collegamento alle porte azzurre, compatibili QC 3.0 e quindi consigliate per la ricarica delle batterie di questi dispositivi in modo tale da poter sfruttare al massimo la potenza dell’alimentatore. Se si collega uno smartphone di ultima generazione ad una delle altre prese la ricarica infatti avverrà comunque ma ad un massimo di circa 2.4 A, quindi senza poter spingere al massimo nonostante il telefono supporti velocità di ricarica ben più elevate.

Recensione Anker PowerPort Speed 5, il fenomeno da scrivania: ricarica cinque tablet insieme

Conclusioni

Anker PowerPort Speed 5 non è l’unico alimentatore con 5 porte USB, ma è uno dei pochi in grado di alimentare anche cinque tablet contemporaneamente e alla massima intensità di corrente possibile. Questo significa che sulla carta è in grado servire un piccolo ufficio o un gruppo di lavoro: basta posizionarlo sulla scrivania e si avranno sempre a portata di mano cinque USB occupando una sola presa di corrente.

Il secondo vantaggio risiede nelle due porte QC 3.0, in grado quindi di spingere al massimo la ricarica di due dispositivi di ultima generazione (anche contemporaneamente).

Prezzo al pubblico

Anker PowerPort Speed 5 è in vendita su Amazon al prezzo di 49,99 euro.