fbpx
Home iPadia iPad Accessori Recensione Chipolo: il tag Bluetooth per non perdere più nulla

Recensione Chipolo: il tag Bluetooth per non perdere più nulla

Di accessori da abbinare ai nostri dispositivi “smart” ce ne sono davvero tanti: dalle semplici custodie protettive a quelle subacquee, alle fasce da braccio fino ad arrivare ad altri che comunicano con iPhone ed iPad tramite Bluetooth, dove il nuovo standard Low Energy ha aperto le porte a smartwatch, cuffie auricolari e così via.

Uno che forse abbiamo sempre sognato è il Chipolo, un semplice disco in plastica che si aggancia alle chiavi e ci aiuta a ritrovarle quando le perdiamo, può essere lasciato in auto per ricordarci dove l’abbiamo parcheggiata oppure si fissa al collare del cane per segnalarci quando si allontana troppo da noi. Queste sono soltanto alcune delle potenzialità che racchiude questo piccolo accessorio che abbiamo avuto potuto testare nelle scorse settimane.

Recensione Chipolo
Per proteggere la batteria interna c’è una linguetta

Chipolo com’è fatto

La medaglietta arriva a casa in una piccola scatola da esposizione in cartone bianco con superficie trasparente che permette di apprezzarne fin da subito forma e dimensioni. All’interno della confezione, oltre al Chipolo troviamo un anello in metallo per agganciarlo alle chiavi insieme al rapido manuale d’istruzioni. Dal peso quasi impercettibile, misura 3,5 centimetri di diametro ed è spesso 5 millimetri. Su un lato è impresso il nome del dispositivo mentre dall’altro troviamo un foro che ci permetterà di agganciarlo all’anello per chiavi, collare del cane, zaino, borsa, macchina fotografica e quant’altro.

La prima volta che lo tireremo fuori dalla scatola sarà necessario rimuovere la strip in plastica che tiene sollevata la batteria a bottone in modo da preservarne la durata prima di cominciare ad essere utilizzato dall’utente. Stando a quanto dichiara l’azienda produttrice, la batteria ha una durata di circa 6 mesi e può essere facilmente sostituita con una compatibile CR 2025 semplicemente aprendo il dispositivo a metà, ciascuna che si tiene unita attraverso quattro pin a pressione. Il tag è molto leggero e sicuramente non a prova d’acqua: va utilizzato tenendo conto anche dei limiti del materiale con cui è stato realizzato.

Chipolo come funziona

Prima di agganciarlo a chiavi o qualsiasi altro accessorio è necessario abbinarlo all’applicazione gratuita Chipolo. Il dispositivo comunica con l’iPhone tramite Bluetooth 4.0 e per far sì che funzioni a dovere dovremo fare in modo che quest’ultimo sia sempre attivo sul telefono con l’applicazione aperta quantomeno in background: questo è importante perché in caso contrario non funzionerà.

Una volta abbinato al dispositivo visualizzeremo la sua copia virtuale all’interno dell’app, dove potremo associargli un tag per ricordarci visivamente a cosa lo abbiamo abbinato tra chiavi, auto, casa, borsa, cane, portafoglio, computer ed altre, oltre all’icona potremo abilitare o disabilitare i suoni, ed attivare l’ON/OFF su notifiche in range, out range, shake & find. Tra le altre caratteristiche il Chipolo integra un sensore di temperatura che permette di conoscere il valore in gradi centigradi del luogo in cui si trova.

Attraverso l’applicazione (al quale potremo abbinare anche più di un Chipolo) saremo in grado di trovare sempre l’oggetto al quale lo abbiamo collegato attraverso una mappa che memorizzerà la sua ultima posizione: entrati nel raggio d’azione di 60 metri entrerà in gioco il Bluetooth che, attraverso una numerazione in “passi”, ci dirà quanto siamo vicini al Chipolo in modo da ritrovarlo con più precisione nel caso in cui si trovi disperso sotto ad un cuscino o in mezzo ad un prato.

Offerte Speciali

MacBook Air 512 GB in forte sconto a 1319 euro; modello da 256 GB a 1049 €

MacBook Air 512 GB al minimo: solo 1289,90 euro

Su Amazon comprate ancora il nuovo MacBook Air da 512 GB al prezzo più basso di sempre: 1289,99 euro invece che 1529.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,789FansMi piace
93,853FollowerSegui