fbpx
HomeiPhoniaiPhone AccessoriRecensione EasyAcc MWCAR-BMAG, il supporto smartphone con sfera magnetica

Recensione EasyAcc MWCAR-BMAG, il supporto smartphone con sfera magnetica

Sempre più spesso scegliamo lo smartphone per assisterci durante la guida grazie alle sue funzioni di navigazione GPS e, vista la presenza della modalità vivavoce, è molto più facile rispondere ad una chiamata in entrata rimanendo concentrati alla guida; non manca poi chi lo collega all’impianto stereo con un cavo AUX o tramite Bluetooth per trasmettere in streaming la musica direttamente dal dispositivo.

In tutti questi casi è però fondamentale avere un supporto che lo sostenga adeguatamente sul cruscotto, sul parabrezza, sulla bocchetta dell’aria o dove più si preferisce. Di sistemi del genere Macitynet ne ha messi alla prova diversi che accontentano un po’ tutti. Eccone uno davvero particolare su cui la nostra redazione ha messo le mani nelle scorse settimane e che offre un sistema ancora diverso da tutti gli altri.

Il punto di forza dell’EasyAcc MWCAR-BMAG, questo il nome del particolare supporto smartphone per auto che abbiamo in prova, sta innanzitutto nel fatto che non è legato ad un punto ben preciso dell’automobile. Non ci sono infatti ventose con coppa in gomma che obbligano ad agganciarlo soltanto al vetro, né pinze che lo fissano soltanto alla bocchetta dell’auto. Questo usa invece il più comune ma potente adesivo 3M e, vista la sua speciale conformazione, può essere fissato praticamente ovunque, dal vetro al cruscotto o dove più si preferisce. Nulla vieta poi di utilizzarlo anche fuori dall’auto, magari sopra una scrivania, in cucina, in salotto o dove più lo si ritiene opportuno.

Cosa rende speciale EasyAcc MWCAR-BMAG lo si capisce sfogliando le foto nella galleria che alleghiamo alla recensione. Si tratta sostanzialmente di una sfera di metallo che collabora con una piastra magnetica: quest’ultima si fissa sul retro del telefono attraverso una speciale “ventosa in gel” molto appiccicosa che può essere attaccata e staccata più e più volte e, lavandola con un po’ d’acqua quando comincia ad attaccare meno, riacquista tutte le proprietà adesive apprezzate al primo unboxing (inclusa nella scatola c’è comunque una seconda “ventosa” sostitutiva).

In pratica, dopo aver fissato la piastra magnetica sul retro dello smartphone, non resta che fissare la sfera sul cruscotto o dove più si preferisce tramite l’adesivo 3M. Questa, rispetto alla piastra, una volta attaccata sarà molto difficile da rimuovere: nella confezione sono comunque inclusi altri due adesivi 3M per eventualmente spostare la sfera in altre posizioni nel caso, un giorno, si sostituisca l’automobile (ad esempio). La piastra è leggermente ingombrante e può non piacere averla 24 ore su 24 fissa sul retro del telefono, tuttavia la possibilità di attaccarla e staccarla a proprio piacimento nel tempo è un punto a favore di questo – per qualcuno – piccolo inconveniente.

Una volta fissata la sfera in auto e la piastra sul telefono, sarà il sistema magnetico a tenerli ben agganciati uno all’altro. Calamita e sfera sono infatti la combinazione vincente che fanno apprezzare questo particolare supporto; mentre la prima è davvero molto potente, più di quanto si possa immaginare (di fatto è necessario tirare con forza per staccare il telefono dal supporto), la seconda facilita il posizionamento del telefono. Orizzontale, verticale, inclinato o girato verso il guidatore o il passeggero non ha importanza: non ci saranno buche, dossi o brusche frenate a far spostare il dispositivo, neanche di un millimetro.

In definitiva l’EasyAcc MWCAR-BMAG è, parallelamente alla facilità di posizionamento del telefono, il più versatile tra tutti i supporti smartphone per auto messi alla prova dalla nostra redazione fino ad oggi. Se non si vuole avere accessori ingombranti nell’automobile, questo, con la sua piccola sfera (circa 2,4 centimetri di diametro) è sicuramente un’ottima soluzione sotto questo punto di vista. Il sistema magnetico facilita il collegamento dello smartphone, di fatto non c’è bisogno di stare fermi o usare due mani, quindi si può agganciare rapidamente anche con l’auto in corsa.

La piastra che si fissa dietro al telefono poi è removibile, più e più volte (in circa un mese di test l’abbiamo staccata ed attaccata su più telefoni per almeno una quarantina di volte lavandola sotto semplice acqua calda corrente una sola volta, ed attacca bene ancora come il primo giorno) quindi di certo non lega il sistema ad un solo dispositivo. Per chi se lo fosse chiesto, sì, abbiamo provato anche con un iPad Air: non ha ceduto neanche in questo caso, la calamita certo non si staccherà ma la ventosa in gel, seppur fortissima, potrebbe alla lunga cedere, visto il peso maggiore rispetto a quello del nostro iPhone 6 Plus.

Il prezzo di vendita è poi del tutto favorevole: EasyAcc MWCAR-BMAG costa infatti appena 11 euro.

Recensione EasyAcc MWCAR-BMAG

Offerte Speciali

MacBook Pro M1 pronta spedizione su Amazon

Risparmiate 410 € su MacBook Pro M1 da 512 GB: 1299 euro

Su Amazon va ancora in sconto il MacBook Pro M1. Risparmiate 410 euro per arrivare al prezzo minimo.
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

iGuida

FAQ e Tutorial