Home Hi-Tech Audio / Video / TV / Streaming Recensione Sennheiser Momentum On-Ear, eccellenza audio in mobilità con iPhone, iPad e...

Recensione Sennheiser Momentum On-Ear, eccellenza audio in mobilità con iPhone, iPad e iPod touch

In questa recensione Sennheiser Momentum On-Ear esaminiamo le nuove cuffie che estendono l’apprezzata serie di Sennheiser e confrontiamo il nuovo modello più compatto con la prima serie Momentum di cui abbiamo trattato qui. La filosofia rimane identica: offrire design ricercato e materiali di qualità in un dispositivo indicato per l’ascolto ovunque, con qualità e caratteristiche audio prima disponibili solo in prodotti Hi-Fi di fascia top.

Il design e la struttura principale delle nuove cuffie Sennheiser Momentum On-Ear rimangono identici al primo modello Momentum: un robusto archetto fisso realizzato in acciaio inossidabile sostiene i due padiglioni. Questi ultimi non integrano più cuscinetti rivestiti in pelle ma rimangono comunque super imbottiti e morbidissimi grazie al nuovo rivestimento realizzato in alcantara. Questo materiale sintetico, ideato in Giappone e costruito in Italia grazie a una joint venture italo-giapponese, offre la morbidezza al tatto e restituisce un feeling molto simile alla pelle scamosciata, inoltre risulta allo stesso tempo molto resistente, traspirante e resistente all’acqua. Per tutte queste ragioni l’alcantara ha trovato impiego nei rivestimenti interni delle auto e anche nell’industria nautica, per l’arredamento degli interni degli yacht.

Così da questo punto di vista le nuove Momentum On-Ear non temono il confronto con la morbidissima pelle di prima qualità impiegata per i padiglioni delle Momentum. Le On-Ear sono un piacere da indossare inoltre, la morbidezza dell’imbottitura e il rivestimento in alcantara, assicurano un discreto isolamento dai rumori esterni, anche se non altrettanto efficace delle Momentum a causa delle dimensioni più contenute dei padiglioni. Ricordiamo che l’alcantara è impiegato anche per il rivestimento di tutta l’area interna dell’archetto che va a contatto con la testa dell’utente. Grazie al sistema di regolazione dell’altezza e dell’inclinazione dei padiglioni ogni utente riesce a trovare la sistemazione perfetta delle cuffie, che risultano molto comode da indossare, così come vale per il modello superiore.

recensione sennheiser momentum on-ear

Più piccole ma con audio di prima classe
Pur offrendo un isolamento passivo leggermente inferiore delle Momentum, la riduzione delle dimensioni dei padiglioni porta un vantaggio sostanziale: le nuove cuffie Momentum On-Ear risultano decisamente più portabili. Il peso passa dai 200 grammi circa delle Momentum ai soli 160 grammi delle nuove On-Ear ma soprattutto risulta sensibilmente ridotto l’ingombro. Quello su cui invece Sennheiser non ha cercato compromessi è la qualità audio che rimane eccezionale, molto simile se non addirittura identica alle Momentum originali.

Con Sennheiser Momentum On-Ear la riproduzione audio offre una precisione elevata e fedele a tutte le frequenze. Naturalmente è assente qualsiasi tipo di distorsione, l’audio rimane nitido e cristallino anche al massimo del volume, con ogni tipo di brano e genere musicale. Nonostante la precisione millimetrica del suono, la riproduzione nel complesso non risulta fredda o anonima, ma calda e corposa.

Come nelle Momentum, anche nelle nuove Momentum On-Ear il tutto è sostenuto da bassi pieni e potenti ma mai invasivi. In breve al nostro orecchio le nuove Sennheiser Momentum On-Ear suonano come le più ingombranti Momentum originali. Si tratta di un risultato notevole per Sennheiser: gli ingegneri sono riusciti a mantenere le eccellenti qualità audio delle Momentum nelle nuove Momentum On-Ear con padiglioni decisamente più piccoli, meno ingombranti e leggeri.

La spiegazione va cercata nei trasduttori: su entrambe le cuffie infatti sono utilizzati driver da 32mm, cambia invece esternamente la dimensione del padiglione, più piccolo sulle Momentum On-Ear, più grande e in grado di avvolgere completamente l’orecchio per le Momentum. Questo ha due conseguenze: nelle Momentum la soppressione passiva del rumore è superiore, mentre con le On-Ear in presenza di rumori esterni occorre alzare il volume per l’ascolto della musica.

Per quanto riguarda la qualità della riproduzione invece le due cuffie si somigliano molto: l’impronta audio Sennheiser è sempre evidente, con suoni precisi, cristallini, senza sbavature a tutte le frequenze, ma anche una riproduzione audio profonda e piuttosto calda. Tutte queste qualità possono essere riferite ad entrambi i modelli, anche se l’orecchio meglio allenato può trovare le Momentum leggermente più precise e bilanciate.

recensione sennheiser momentum on-earCompletiamo l’esame con un’ultima nota: alcune recensioni sul web delle Momentum On-Ear viene indicata una riproduzione dei toni medio-bassi leggermente meno vibrante e piena rispetto a quella offerta dalle Momentum. L’appunto può risultare vero ma, ancora una volta, solo per gli utenti con l’udito più allenato invece, per la stragrande maggioranza degli utenti, la riproduzione audio risulta praticamente identica sui due modelli.

Dotazione e portabilità
Come abbiamo visto dal punto di vista costruttivo le Momentum On-Ear risultano identiche alle Momentum originali con struttura in acciaio inossidabile, plastica rigida per i padiglioni auricolari, mentre nei cuscinetti e rivestimenti l’imbottitura in pelle è sostituita dal morbidissimo alcantara. Cambiano invece alcuni dettagli nella dotazione di serie, anche in questo caso con miglioramenti per la portabilità.

Con le Momentum originali è fornita una massiccia custodia rigida per il trasporto, perfetta per proteggere completamente le cuffie ma decisamente ingombrante. Invece nella dotazione delle Momentum On-Ear troviamo una elegante protezione semi-rigida, che occupa molto meno spazio. Si tratta del migliore compromesso: la struttura semi-rigida assicura una buona protezione, anche se leggermente inferiore a quella offerta dalla custodia delle Momentum, ma offre il vantaggio di ingombrare meno, migliorando notevolmente la portabilità delle cuffie On-Ear.

Va tenuto presente che anche per le Momentum On-Ear non è possibile piegare i padiglioni per ridurre ulteriormente l’ingombro ma, a nostro parere, si tratta di un prezzo che siamo disposti a pagare per disporre sempre e ovunque di una riproduzione audio di qualità superiore. Nella confezione non è invece incluso l’adattatore da jack 3,5mm a 6,35mm, mentre rimangono invece i due cavi da 1,4 metri per il collegamento audio. Un cavo semplice con due jack da 3,5mm alle due estremità, l’altro cavo invece con integrato il telecomando su filo per l’uso con tutti i dispositivi iOS e i computer Apple.

Nel filo dedicato al mondo Apple ci sono due variazioni rispetto a quello incluso con le Momentum originali: il jack che si inserisce in iPhone non è più in acciaio e pieghevole, ma fisso a 90 gradi e in plastica, ideale per l’uso in mobilità. Lo stesso vale per il filocomando: invece della struttura in metallo delle Momentum, il telecomando su filo delle On-Ear è in plastica, comunque resistente e ben costruito. Qui, oltre ai tradizionali tre pulsanti per il controllo del volume e dei brani, è integrato il microfono che permette di usare le Momentum On-Ear anche per le telefonate. In questo caso il pulsante centrale permette di aprire la conversazione e di chiudere la chiamata. La qualità audio per il parlato e l’ascolto nelle chiamate è notevole.

Scegliere le Momentum oppure le Momentum On-Ear?
Appurato che la qualità costruttiva e la riproduzione audio risultano praticamente identici tra i due modelli la scelta tra le Momentum e le Momentum On-Ear dipende dall’uso che ne farà l’utente e dalle esigenze di budget. Per chi userà le cuffie soprattutto in casa ed è disposto ad affrontare il prezzo di listino di 299 euro, le Momentum originali assicurano una migliore soppressione passiva dei rumori esterni e una riproduzione audio leggermente più precisa e corposa rispetto alle On-Ear. Ma la differenza nell’audio è minima ed avvertibile solo per gli audioflili con orecchio allenato.

Viceversa gli utenti che prevedono di usare le cuffie tanto in casa quanto durante viaggi e spostamenti, le Momentum On-Ear risultano decisamente più portabili e meno ingombranti. Lo stesso può dirsi per il prezzo: con un prezzo di listino di 199 euro le Momentum On-Ear offrono una esperienza d’ascolto e una qualità audio paragonabile alle cuffie Hi-Fi disponibili solo a prezzi sensibilmente superiori, il tutto con una spesa di 100 euro inferiore all Momentum. Per l’uso in mobilità è ovvio che qualsiasi cuffia risulta più ingombrante e impegnativa rispetto agli auricolari: gli utenti disposti a questo sacrificio in termini di maneggevolezza saranno ricompensati da un’ascolto di qualità superiore, di classe Hi-Fi.

[youtube id=”W6Qs2kEMTx0″ width=”620″ height=”360″]

In definitiva
In conclusione della recensione Sennheiser Momentum On-Ear risultano cuffie caldamente raccomandate sotto tutti i punti di vista: ottima qualità dei materiali, costruzione curata e di qualità, riproduzione audio da top di gamma. Rispetto alle Momentum originali perdono leggermente solo nella soppressione passiva dei rumori esterni ma guadagnano diversi punti nella portabilità. Per tutte queste ragioni si tratta di un accessorio indicato sia per gli audiofili alla ricerca di cuffie per l’ascolto di qualità anche fuori casa, così come tra le mura domestiche, sia per gli utenti che fino a oggi hanno impiegato solamente auricolari, quelli di serie di Apple o altri di terze parti, e desiderano compiere un vero e proprio salto di qualità. Sennheiser Momentum On-Ear sono vere cuffie Hi-Fi in grado di offrire una esperienza d’ascolto che non teme confronti, anche con modelli più grandi e costosi.

Pro
Qualità audio eccellente
Suoni precisi e corposi
Bassi potenti
Costruzione e materiali al top
Leggerissime

Contro
Non possono essere ripiegate per il trasporto
Prezzo elevato

Prezzo e disponibilità
Le cuffie Sennheiser Momentum On-Ear sono disponibili nei colori blu, verde, avorio e rosa al prezzo di 199 euro. Il costruttore renderà disponibili altre colorazioni nei prossimi mesi. Le cuffie Momentum originali e il nuovo modello Momentum On-Ear sono disponibili anche a partire da questo link su Amazon a prezzi leggermente inferiori a quelli di listino.

recensione sennheiser momentum on-ear

Offerte Speciali

Amazon fa il miracolo: AirPods Pro pronta spedizione e in sconto

Airpods Pro prezzo top: solo 189,99 €

Su Amazon gli Airpods Pro tornano ad un ottimo prezzo: solo 189,99 euro
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,767FansMi piace
90,958FollowerSegui