Recensione smart i3 mini, da MPOW il bracciale fitness low cost con schermo

Recensione smart i3 mini, da MPOW il bracciale fitness economico, dotato di display che permette di leggere al polso le notifiche in ingresso su smartphone, compatibile con iOS e Android.

Accanto al mercato smartwatch, sempre più fiorente è quello dei bracciali per il fitness, che forniscono all’utente informazioni sui passi quotidiani, calorie bruciate e chilometri percorsi, insieme ad altre info su sonno e notifiche. Da MPOW arriva i3 mini, una smartband economica, che serve anche a notificare chiamate e messaggi in ingresso su smartphone.

La piccola confezione in cartone contiene la smartband e un piccolo manuale. Null’altro. Questo perché il corpo principale del bracciale, che contiene i sensori, incorpora una USB Full Size, che può essere inserita in qualsiasi PC per ricaricare il bracciale. Lo stesso corpo, dopo la ricarica, dovrà essere incastrato all’interno del cinturino in silicone, per poter essere indossato correttamente. L’apparenza è simile a quella di una smartband Xiaomi Mi Band 2, con un sistema di aggancio simile. I materiali costruttivi non sono di particolare pregio, ma del resto non poteva essere altrimenti per un bracciale smart low cost; al polso, comunque, è comodo e all’apparenza risulta abbastanza minimale e sobrio.

Le dimensioni del corpo principale sono davvero ridotte, pari a 49x 19 x10mm, mentre la lunghezza del bracciale, piuttosto significativa, è di 25,2cm. Smart i3 mini ospita un piccolo schermo da 0,96 pollici a LED, senza possibilità di cambiare watchfaces, né di modificare i parametri in vista.Toccando il display, o ruotando il polso, la smartband mostrerà stato di connessione bluetooth con il dispositivo, ora, data, giorno della settimana e livello batteria. A queste informazioni seguono quelle di natura fitness: sono sufficienti pochi tap a schermo per verificare passi compiuti, calorie bruciate e distanza percorsa. Sulla precisione di questi dati si tornerà in seguito.

La tecnologia bluetooth 4.0 consente un facile abbinamento con la maggior parte degli smartphone Android, con versione di sistema 4.4 o superiore, risultando compatibile anche con dispositivi Apple, con a bordo iOS 8 o versione successiva. La batteria da 75mAh assicura un’autonomia piuttosto buona, anche fino a 4 giorni con utilizzo moderato, e si ricarica in appena 45 minuti.  E’ dotato di certificazione IP67, quindi assolutamente protetto contro polvere e idoneo per immersioni in acqua, fino ad un metro. Tutte queste caratteristiche rendono smart i3 mini un ottimo alleato nel quotidiano, anche se qualche riserva deve necessariamente essere mossa alla precisione dei dati forniti.

Non troppo preciso..

Purtroppo, ci si rende subito conto di quanto il bracciale risulti poco preciso. Non c’è bisogno di fare paragoni con altre band più costose o professionale, perché bastano davvero pochi passi per rendersi conto di come il bracciale tenda a sovrastimare i percorsi. La differenza tra i passi effettivamente e eseguiti e quella mostrata a schermo in alcune situazioni tangibile e a fine giornata ci si ritrova con  un conteggio che può arrivare  35% di passi in più rispetto a quelli effettivamente compiuti.

Notifiche

Ad ogni modo, smart i3 mini ha dalla sua un’arma importante per convincere gli utenti all’acquisto, e per giustificare il prezzo di vendita: le notifiche. Il braccialetto, infatti, non si limita soltanto a mostrare una chiamata in arrivo sullo smartphone,  ma anche a segnalare le notifiche di alcune app. Mentre da iPhone le notifiche in arrivo, causa i limiti di sicurezza di iOS, si ha una compatibilità ridotta (ma tra le tra le app che forniscono notifiche c’è Whatsapp), con Android tutti i programmi di messaggistica istantanea sono aperti al bracciale. Smart i3 mini non si limita a indicare la notifica in entrata e il mittente, ma mostra anche parte del testo, in pratica è possibile leggere gran parte del messaggio sul piccolo schermo.

L’applicativo Zeroner Health, che attiva queste funzioni, disponibile gratis su App Store e Google Play, è semplice da configurare, richiede l’inserimento di dati come peso, sesso e altezza, e mostra tutti i dati registrati dall’orologio una volta sincronizzato.

Conclusioni

Smart Bracelet i3 mini di MPOW è un  bracciale che per particolari utilizzi, specialmente in ambito Android, non sfigura di fronte ad altre periferiche simili; non risulta particolarmente preciso nel conteggio dei passi, ma ha dalla sua la possibilità di mostrare a schermo le notifiche in entrata dalle app di messaggistica più utilizzate, come ad esempio WhatsApp, permettendo di leggere a schermo parte del testo dei messaggi in entrata.

Costa 23,99 euro e si acquista direttamente da qui.