fbpx
Home CasaVerdeSmart S.G.Q.F., Sono Geniali Questi Francesi! L'innovazione al CES 2014 è Made in...

S.G.Q.F., Sono Geniali Questi Francesi! L’innovazione al CES 2014 è Made in France

Chi è appassionato lettore dei fumetti di Asterix il Gallo conosce a memoria l’esclamazione “S.P.Q.R.!” equivalente per il compare di  di Obelix a Sono Pazzi Questi Romani! (e non all’originale Senātus Populusque Rōmānus latino). Già dal primo giorno di pre-show, con i le prime presentazioni delle novità in anteprima per la stampa era il caso di creare un nuovo acronimo: il SGQG del nostro titolo proprio per sottolineare che tra tutte le novità introdotte quest’anno le più originali, folli e interessanti erano quelle di aziende e sviluppatori che vengono dalla ex Gallia.

I braccialetti fitness, gli apparecchi di tracking e le luci a comando bluetooth  ormai sono una commodity e pure uno strumento che qualunque azienda con un minimo di conoscenza di elettronica e di design può far diventare un prodotto commerciale e, visto che di fatto sono comparsi già al CES dello scorso anno non rappresentano ne’ una novità per il mercato ne’ una innovazione tecnologica.

Ci vuole una mente folle (ed affamata – come disse un innovatore che ben conosciamo) per concepire prodotti veramente nuovi e  poco conta che il loro uso può essere riservato ad una quantità limitata di utenti: in ambito un globale che si giova sempre più dell’e-commerce il poter raggiungere anche una frazione del pubblico rappresenta milioni di unità venduta e la pubblicità virale per i gadget è proporzionale alla loro originalità e al fattore “coolness”.

Diventa così premiante trovare implementazioni del tutto innovative per il tanto acclamato “Internet of Things” e su questo le aziende francesi sono al primo posto fin dalla nascita della definizione del termine.

E’ interessante notare che l’originalità è propria non solo delle startup che lanciano nuove idee con pochi fondi e progetti interessanti ma anche delle aziende con asset consolidati e quelle che partono da subito con un progetto industriale: la gamma dei geniali francesi qui al CES comprende aziende come Parrot che dispone di centinaia di ingegneri, Netatmo che ha un progetto consistente con alle spalle grossi nomi e finanziamenti, Beewi che parte da una realtà più commerciale come quella di Avenir Telecom / Energizer, Sculpteo che è stata tra le prime a credere nella stampa 3D e anticipa di anno in anno tutte le sue implementazioni e infine startup piene di idee e alla ricerca di fondi come quella che ha concepito lo spazzolino Bluetooth Kolibree visto qui allo show.

Dietro a questi nomi ci sono progetti che diventano realtà come quello dei droni di Parrot che da semplice gioco è diventato un complesso sistema di rilevamento di dati geografici e quest’anno è ritornato al consumer con nuovi modelli anche terrestri e saltellanti o con il sistema di gestione delle piante via bluetooth Flower Power presentato lo scorso anno: dietro la grande azienda che interessi in mille campi crescono le nuove realtà che vi abbiamo citato tutte con caratteri distintivo: originalità del progetto, ottimo design e studio accurato dei particolari.

Chi avrebbe mai pensato di utilizzare un sensore e un software per indicare il livello consigliato di esposizione solare ed incastonarlo in un gemma? Lo ha fatto la francese Netatmo. Chi di inserire un giroscopio in uno spazzolino per verificare il corretto utilizzo dello strumento in un operazione quotidiana che deve essere oltre che ben eseguita anche motivata? Lo hanno fatto i francesi di Kolibree.Chi è arrivato primo nella creazione di un gateway domotico basato su Bluetooth smart? Ci è riuscita la francese Beewi. Sono Geniali Questi Francesi!

Qui sotto una galleria di prodotti “Made in France” di cui vi abbiamo parlato nei giorni scorsi nei nostri Reportage da CES 2014.

Offerte Speciali

Rarissimo sconto su cavo Thunderbolt 3 di Belkin: solo 27 euro

Rarissimo sconto su cavo Thunderbolt 3 di Belkin: solo 27 euro

Su Amazon comprate in sconto un cavo Thunderbolt 3 di Belkin. Costa solo 27 euro invece dei 45 euro richiesti per lo stesso cavo prodotto da Apple
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,380FansMi piace
95,040FollowerSegui