fbpx
Home Tutorial e FAQ Safari iOS 7, cinque trucchi per avere il massimo

Safari iOS 7, cinque trucchi per avere il massimo

Una delle applicazioni certamente più utilizzate su iPhone e iPad è Safari, browser di Apple, che consente di navigare su internet, sia in mobilità, che in casa o ufficio attraverso una connessione Wi-Fi. Di seguito la redazione di Macitynet mostra cinque semplici trucchetti per sfruttare al meglio Safari, che presenta funzioni molto interessanti, alle volte nascoste o poco pubblicizzate e non troppo utilizzate. In questa guida vi mostreremo come utilizzare la funzione Trova all’interno di una pagina, la navigazione in incognito, attivare la modalità lettura, salvare le pagine per consultarle offline, cancellare la cache e la cronologia. Ecco cinque trucchi di Safari iOS 7, che aiutano ad utilizzarlo al meglio.

Funzione Trova

Tra le funzioni davvero interessanti e particolarmente utili di un browser Desktop, quella che permette di ricercare una parola o anche una intera frase all’interno di pagine internet. Anche il browser mobile Safari presenta questa funzione, anche se non strutturata nel migliore dei modi. Insomma, c’è, ma è quasi nascosta. Dopo aver aperto la pagina desiderata, per poter effettuare una ricerca all’interno della stessa, sarà necessario cliccare nuovamente sulla barra di ricerca e scrivere la parola desiderata. Oltre ai risultati di ricerca che automaticamente aprirebbero altre pagine, in fondo alla lista sarà presenta la voce “Trova“, seguita dalla parola ricercata. cliccando proprio su questa opzione, l’utente tornerà alla pagina precedentemente consultata e potrà facilmente passare in rassegna la parola o la frase ricercata, evidenziata in giallo per una facile individuazione.

Safari iOS 7

 

Modalità di lettura

Spesso si naviga sul web per leggere notizie dai vari siti di informazione. Il piccolo schermo dell’iPhone, però, potrebbe non essere adatto per una comoda lettura, soprattutto su pagine piena di immagini o video, che potrebbero intasare lo schermo e spezzettare oltre modo i paragrafi di testo. Fortunatamente Safari prevede una modalità di lettura, che cambia il layout della pagina corrente ed estrapola da quest’ultima soltanto il testo. In questo modo, l’utente potrà leggere comodamente il contenuto della notizia, senza interruzioni dettate dalla complessa pagina che si sta leggendo. Per attivare la modalità di lettura è sufficiente toccare l’icona sulla sinistra della barra degli indirizzi di Safari, rappresentata soltanto da piccole linee nere orizzontali.

Schermata 2014-06-06 alle 19.07.18

Salvare la pagina web per una lettura offline

Navigare in mobilità, magari quando si è sui mezzi o in sala di attesa di qualche ufficio pubblico, ha i suoi vantaggi. Alle volte, però, si è costretti ad abbandonare immediatamente il dispositivo per proseguire le proprie attività quotidiane. Magari, proprio sul più bello, quando finalmente si stava leggendo un articolo di proprio interesse. Per questo motivo potrebbe essere utile salvare la pagina internet in modo da richiamarla facilmente per una lettura successiva, anche in assenza di connessione ad Internet. Tale risultato, si ottiene anche con applicazioni terze parti, come la nota Pocket, ma può essere raggiunto semplicemente utilizzando una funzione propria di Safari. Ed infatti, sarà sufficiente cliccare sul pulsante condividi da dentro una pagina per accedere all’opzione Aggiungi a elenco lettura. Cliccando su questa funzione, gli articoli verranno salvati, pronti per essere letti successivamente, anche offline. Per ritrovare facilmente gli articoli salvati in questo modo sarà sufficiente cliccare sull’icona a forma di libro sulla barra degli strumenti e, successivamente, su quella a forma di occhiali evidenziata nell’immagine in calce.

Schermata 2014-06-06 alle 19.06.41

Cancellare cache e dati personali

Per ogni sito visitato il dispositivo incamera dati che, con il passare del tempo, possono gravare sempre più sulla memoria e sulle prestazioni del terminale. Per questo è bene trattare il proprio iPhone come un qualsiasi computer e ripulire la cache del proprio browser di tanto in tanto.  Per farlo, sarà sufficiente accedere a Impostazioni, cliccare successivamente su Safari e selezionare le opzioni Cancella cronologia ed Elimina cookie e dati. Se queste due diciture appaiono in grigio, significa che tutti i dati sono appena stati cancellati e che, dunque, non c’è nulla da rimuovere. Questo, insieme ad altri consigli, potrebbe anche giovare alla velocità e stabilità del vostro dispositivo.

Schermata 2014-06-06 alle 19.07.45

Navigazione privata

Safari offre una modalità di navigazione privata, che permette di non lasciare alcuna traccia della propria attività sul browser. Navigando in modalità  privata non verranno registrate voci nella cronologia, cookie e altri dati simili. Per attivare la modalità di navigazione privata è sufficiente aprire una nuova scheda con il tasto + sulla barra degli strumenti e toccare il pulsante Privata che si trova nella parte inferiore della pagina a sinistra. Per uscire dalla modalità di navigazione privata, invece, è sufficiente riaprire una nuova scheda e toccare nuovamente l’opzione privata in fondo alla pagina.

IMG_3589

 

Offerte Speciali

iPad Pro 11″ 256 GB scontato su Amazon: 949 €

iPad Pro 11″ 1 TB GB , minimo storico: 1018 euro

Su Amazon iPad Pro torna al prezzo minimo nella sua versione da 1TB GB cellular con schermo da 11 pollici. Lo pagate solo 1018 euro, quasi il 25% in meno del prezzo di listino
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,883FansMi piace
93,611FollowerSegui