fbpx
Home Hi-Tech Hardware e Periferiche Sharp amplia il business in Europa: nuove soluzioni per la stampa in...

Sharp amplia il business in Europa: nuove soluzioni per la stampa in ufficio

Se è vero che le aziende difficilmente smetteranno di stampare documenti, è altrettanto vero che le stesse dovranno dotarsi degli strumenti più evoluti per non rimanere indietro nello sviluppo digitale. E la tecnologia si baserà su quattro aspetti destinati ad essere fondamentali nel 2020: l’ottimizzazione delle funzioni di stampa senza server, la cyber security, l’attenzione per l’ambiente e la crescita dell’IoT.

Sono le parole con cui Carlo Alberto Tenchini, Direttore Marketing e Comunicazione di Sharp Italia, introduce le novità sui prodotti previste nel 2020.

«Siamo agli albori di un nuovo decennio e le stampanti hanno ancora un ruolo importante in ufficio». La tendenza verso una stampa senza server è data dalla possibilità di rimuovere le infrastrutture locali, mantenendo la possibilità di stampare in completa sicurezza» spiega Tenchini «Inoltre, potrà rappresentare una fonte di notevole risparmio e di incremento sensibile della versatilità per le imprese».

Sharp amplia il business in Europa: nuove soluzioni per la stampa in ufficio

Le stampanti e le multifunzione, sempre più connesse, stanno diventando degli hub digitali, proprio per questo sarà sempre più importante puntare sulla sicurezza dei dispositivi.

Un altro aspetto evidenziato è l’attenzione per l’ambiente, per cui bisognerà «Tener conto delle leggi vigenti nella Comunità Europea e trovare il modo corretto per aiutare le imprese a raggiungere i rispettivi obiettivi in materia di ecosostenibilità. Gli aspetti da soddisfare sono molti: dall’approccio all’economia circolare e alla progettazione del prodotto, che prevede l’uso di materiali riciclati per la produzione, fino al riutilizzo e alla raccolta di materiali di consumo».

Il dirigente della società ritiene infine che i cambiamenti tecnologici più significativi nell’ambito della stampa dei prossimi 5-10 anni non saranno favoriti dal 5G, ma dalla crescita dell’Internet delle Cose e dell’intelligenza artificiale, oramai fondamentali nella trasformazione digitale di molte aziende.

L’azienda ha inoltre acquisito il 100% della sua affiliata Skytec Universal Media Corporation (UMC): con una partecipazione iniziale in Skytec UMC pari al 56,7%, Sharp compie così un importante passo avanti verso la crescita del business in Europa.

Sharp amplia il business in Europa: nuove soluzioni per la stampa in ufficio

Nel mese di gennaio 2015, l’azienda aveva infatti assegnato inizialmente a UMC i diritti di licenza del business dei TV in Europa. Con l’acquisizione della maggioranza delle quote di Skytec UMC nel febbraio 2017, ha poi ripreso i diritti sul marchio, comprese la produzione e la distribuzione dei prodotti Sharp, aprendo così una nuova strada nel mercato europeo.

Con l’acquisizione legalmente in vigore il 9 ottobre 2019, ha ottenuto il 100% delle azioni della sua affiliata e invia un chiaro segnale di crescita e di sviluppo del brand nel mercato europeo.

Con l’acquisizione dello stabilimento in Polonia, l’azienda potrà innanzitutto migliorare la propria capacità produttiva in Europa, dai canali di distribuzione alle vendite. L’obiettivo è far progredire il business dei TV, così come, di pari passo, i settori audio, SDA e telefonia mobile, concentrandosi su una strategia commerciale globale e portando avanti l’espansione dei comparti 8K+5G, IoT e AI.

Offerte Speciali

Rarissimo sconto su cavo Thunderbolt 3 di Belkin: solo 27 euro

Rarissimo sconto su cavo Thunderbolt 3 di Belkin: solo 27 euro

Su Amazon comprate in sconto un cavo Thunderbolt 3 di Belkin. Costa solo 27 euro invece dei 45 euro richiesti per lo stesso cavo prodotto da Apple
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,380FansMi piace
95,047FollowerSegui