HomeMacityFuturoscopioSkype for Web arriva anche in Italia ed è compatibile con Linux...

Skype for Web arriva anche in Italia ed è compatibile con Linux e Chromebook

Dopo il debutto nei soli USA e UK, Skype for Web  allarga il mercato e ora arriva anche su altri mercati compreso quello italiano. A partire da oggi anche gli utenti del Bel Paese potranno sfruttare Skype for Web per chattare direttamente dal browser. Oltre a questa novità, Skype for Web è ora compatibile anche con Chromebook e, soprattutto, Linux. Questo significa che da oggi anche chi usa queste piattaforme hardware non ha necessità di installare il client dedicato: basterà il browser.

Skype for Web, annunciato da pochissimo, aveva lanciato la sua fase di beta testing all’inizio di questo mese, consentendo agli utenti USA e UK del servizio di messaggistica istantanea di chattare o di effettuare chiamate audio o video molto più facilmente. Basta usare uno speciale plug-in. Una comodità per chi non vuole ricorrere ad app aggiuntive e ridurre le complicazioni.

Per quanto riguarda i due nuovi sistemi operativi, a “vincere” sono gli utenti Chromebook, visto che l’applicazione nativa per il sistema operativo di Google non esiste. Per ora però non è possibile fare chiamate video e audio, ma solo chat in messaggistica.

In futuro Skype prevede di usare il protocollo WebRTC; a quel punto basterà autorizzare il sito all’uso della videocamera e del microfono, senza ricorrere ad altre componenti.

skype for web

Offerte Speciali

Con Amazon Apple Watch SE per Natale e anche a rate senza interessi e garanzie

Apple Watch SE 44mm al minimo di sempre, solo 249 euro

Su Amazon Apple Watch SE 2021 scende al minimo storico 249€ per la versione da 44mm
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

Iguida

Faq e Tutorial