fbpx
HomeMacProfFoto DigitaleSony espande le funzionalità di Camera Remote SDK

Sony espande le funzionalità di Camera Remote SDK

Sony ha rilasciato un aggiornamento (versione 1.04) del proprio kit di sviluppo software per fotocamere (SDK) che va ad ampliare l’elenco di fotocamere supportate: ora include α1 e RX0 II, offrendo alle aziende nuove opportunità per sfruttare le tecnologie delle fotocamere di Sony e sviluppare applicazioni su misura, ottimizzando il workflow interno.

La fotocamera α1 risulta infatti particolarmente adatta per la creazione di contenuti e nelle attività di ispezione, grazie alla combinazione di risoluzione e velocità con la possibilità di controllo tramite Ethernet. RX0 II invece funziona molto bene per le scansioni 3D e per la realizzazione di fototessere, grazie al corpo macchina compatto e all’elevata qualità delle immagini, assicurata dal sensore da 1″. Con questo nuovo aggiornamento è inoltre possibile collegare fino a 20 fotocamere tramite USB; la connettività Ethernet permette inoltre di gestire il sistema da grandi distanze.

«La possibilità di collegare più fotocamere a una sola macchina nella stessa sessione espande le potenzialità del nostro sistema di rilievo fotogrammetrico» ha commentato Craig Mason, Presidente di Stasis Media. «Grazie al supporto di RX0 II possiamo ora eseguire scansioni di tutto il corpo in qualità elevata e, al contempo, rilevare il volto: il tutto all’interno dello stesso flusso di lavoro. Si tratta di un importante ampliamento, che ci consentirà di trarre il massimo dai sensori d’immagine di Sony e di eseguire scansioni fotogrammetriche di alta qualità».

sony camera remote sdk

Per chi non lo sapesse, Camera Remote SDK consente agli utenti di controllare le funzioni delle fotocamere di Sony da remoto, attraverso il computer: modificare le impostazioni, scattare, eseguire il monitoraggio Live View e così via. Con questo aggiornamento gli sviluppatori software possono configurare app in base alle esigenze del business, integrando i dispositivi professionali di Sony in sistemi di autovelox o droni, ma anche utilizzandoli per applicazioni mediche, formative, di pubblica amministrazione e di e-commerce.

In aggiunta, oltre all’attuale supporto di Windows 8.1/10, ARM Linux e macOS, con la versione SDK 1.04 viene introdotto il supporto di Linux x86, che semplifica l’integrazione per i clienti abituati a usare computer con architettura x86. Ulteriori dettagli su Camera Remote SDK, inclusi i casi di studio e l’elenco completo dei prodotti compatibili, sono disponibili sul sito ufficiale.

Offerte Speciali

MacBook Pro M1 pronta spedizione su Amazon

Risparmiate 410 € su MacBook Pro M1 da 512 GB: 1299 euro

Su Amazon va ancora in sconto il MacBook Pro M1. Risparmiate 410 euro per arrivare al prezzo minimo.
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

iGuida

FAQ e Tutorial