HomeHi-TechMobile e NotebookMacBook Pro 2021 avranno il chip M1X ma sparirà il nome

MacBook Pro 2021 avranno il chip M1X ma sparirà il nome

Finora nessuno si era espresso sul nome che Apple assegnerà al prossimo processore Apple Silicon per i nuovi MacBook Pro 2021 da 14” e 16”: secondo una anticipazione non sarà Apple M2, ma si tratterà di Apple M1X.

L’indicazione è importante perché il nome evidenzia che non si tratterà di un processore completamente nuovo, ma di una versione migliorata e potenziata dello stesso chip Apple M1 che ha già stravolto il mercato così come lo conosciamo da anni dominato da Intel e AMD. Per quanto riguarda Apple M2 sembra che la multinazionale voglia tenerlo in serbo per le macchine dell’anno prossimo.I nuovi Mac Apple Silicon con chip M1 non funzionano con le eGPU Thunderbolt

Che il nome sarà M1X e non M2 risulterebbe confermato anche dalle anticipazioni dell’autorevole Bloomberg, secondo il quale invece del modello M1 con 4 core ad alte prestazioni, 4 core ad alta efficienza, abbinati a 7 oppure 8 core grafici GPU, il nuovo M1X avrà ben 8 core ad alte prestazioni e solamente 2 core ad alta efficienza, affiancati da 16 oppure 32 core GPU. Insomma una configurazione che punta più alla potenza che al risparmio energetico, unitamente ad altre caratteristiche per macchine professionali.

Insieme al nuovo indizio a favore di M1X arrivano ulteriori conferme di quanto possiamo attenderci dai portatili MacBook Pro 2021. Il design sarà rivisto con forme più squadrate e piatte, in linea con iPhone 12 e iPad Pro M1, mentre il processore che assorbirà più energia, offrirà più canali Thuderbolt e supporto per più monitor esterni. Ulteriormente confermati anche webcam 1080p, alloggiamento SD Card, tre porte Thunderbolt, nuovo connettore MagSafe e uscita HDMI.

Minimo storico: MacBook Pro M1 solo 1569 euro (-140€)

Infine un nuovo dettaglio che emerge per la prima volta: sembra che per i suoi nuovi MacBook Pro M1X 2021 Apple toglierà il logo con il nome che da anni capeggia nel bordo inferiore dello schermo, stando a quanto riporta 9to5Mac. La mossa potrebbe avere senso per almeno due ragioni: la prima è che i nuovi portatili sono attesi con bordi e cornici ridotte intorno al display, la seconda è che Apple ha rimosso anche il logo della Mela morsicata nella parte frontale degli iMac M1, così potrebbe decidere di fare lo stesso anche nei portatili.

Tutto quello che sappiamo del processore Apple M1 per Mac è in questo articolo, invece per tutte le notizie che parlano dei Mac ARM sono disponibili qui.

Offerte Speciali

Apple Watch 6 Cellular 44mm al minimo storico: solo 449 euro

Prime Day, Apple Watch 6 al minimo storico: solo 369 euro

In occasione del Prime Day Apple Apple Watch 6 scende al prezzo più basso di sempre il modello più recente e potente della gamma Apple Watch.
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

iGuida

FAQ e Tutorial