Surface Pro 4 potrebbe avere cornici ultrasottili ed auto-ridimensionanti

Il Surface Pro 4 potrebbe avere cornici sottilissime che si auto-ridimensionerebbero tramite software nel momento in cui si passa da modalità desktop a tablet e viceversa

surface pro 4

Surface Pro 4 potrebbe avere cornici sottilissime che si auto-ridimensionano in base all’uso che se ne fa. Questa la voce lanciata da GSMArena su una interessante caratteristica di cui sembrerebbe essere dotato il nuovo tablet che Microsoft svelerà durante un evento in programma per il 6 ottobre.

In base a quanto si apprende, il dispositivo avrà delle cornici ultra-sottili, quasi invisibili, eccezion fatta per quella inferiore, leggermente più spessa, dove probabilmente saranno collocati tutti i chip e i driver che interessano il collegamento con lo schermo. Non è però una novità solo estetica in quanto il formato di visualizzazione dovrebbe cambiare via software in base all’uso che se ne farà. In pratica, usandolo come computer portatile in combinazione con la Cover Touch, le cornici rimangono sottili mostrando uno schermo da 13 pollici; sganciando la tastiera ed usandolo come tablet, la schermata verrebbe invece ridimensionata per offrire un display da 12 pollici, garantendo così una migliore gestione delle applicazioni in entrambe le situazioni.

Nell’evento speciale in programma dalla multinazionale di Redmond è attesa la presentazione di Windows 10 versione mobile per smartphone e tablet, oltre al lancio dei nuovi smartphone Lumia top di gamma.

surface pro 4