In iOS 11 attesi FaceTime Audio per tutti e invio denaro con Apple Pay anche con Messaggi

Primi indizi sulle future caratteristiche iOS 11 tra cui chiamate FaceTime audio di default per tutti, modalità basso consumo smart e invio denaro con Apple Pay anche in Messaggi

iOS 11 review

Non manca molto alla WWDC17, eppure davvero poco è dato sapere sul prossimo iOS 11, sistema operativo che molto probabilmente accompagnerà il lancio di iPhone 8, iPhone 7s e 7s Plus. Quest’anno non abbiamo ancora assistito alla tradizionale fuga di notizie pre rilascio, ma un utente del forum reddit potrebbe essersi lasciato sfuggire alcune caratteristiche iOS 11.

Nonostante il post sia stato cancellato, uno screen ripreso dalla redazione di BGR è riuscito a coglierne l’essenza. Tra le nuove caratteristiche il supporto ai pagamenti peer-to-peer tramite Apple Pay. Non solo questo contribuirà a rendere ancora di più l’iPhone un vero e proprio portafoglio digitale, ma farà dello smartphone della Mela uno degli strumenti più pratici per competere nel mercato dei pagamenti mobili, con Apple Pay più attrezzato contro applicazioni come Venmo e Piazza Cash. Il nuovo Wallet creato all’interno di iOS 11, inoltre, avrà anche un modulo iMessage che permetterà di inviare e ricevere denaro tramite i messaggi di chat.

Inoltre, l’autore del post sottolinea che iOS 11 farà di FaceTime Audio il “metodo di default per le chiamate tra gli utenti iPhone”; questo sistema, ovviamente, potrà risultare realmente efficace nella misura in cui riuscirà a contenere il consumo di dati.

ios 11

Un’altra caratteristica, che secondo l’anticipazione sarà inclusa su iOS 11, è la modalità  per il consumo intelligente a bassa potenza della batteria. In questo modo, se si dispone del 20% di carica della batteria, o meno, e si abbandona la rete Wi-Fi della propria abitazione, lo smartphone avvierà automaticamente il risparmio energetico: questo perché il dispositivo saprà che ci si è allontanati da una possibile presa di corrente.

Ultima, ma non ultima tra le novità, il report sostiene che Apple introdurrà su iOS 11  il supporto per le video chat di gruppo tramite FaceTime, con un massimo di 5 utenti in simultanea. In attesa di nuovi scoop e anticipazioni sulle possibili novità di iOS 11 non rimane che attendere il 5 giugno per il keynote di inizio lavori della WWDC17: nelle scorse ore Cupertino ha diramato i primi inviti per media e stampa.