Terminale di OS X: 4 giochi d’altri tempi nascosti in Emacs

Per un tuffo nel passato dei videogiochi basta aprire il Terminale di OS X e lanciare l'editor tuttofare emacs. Qui troviamo una avventura cyberpunk, un simulatore di vita cellulare, una versione grezza di Tetris e persino uno psicologo gratuito, tutti rigorosamente testuali

Terminale di OS X: 4 giochi d’altri tempi nascosti in Emacs

Ben seppellito sotto all’interfaccia grafica elegante e funzionale di ogni Mac si cela un sistema operativo UNIX le cui origini risalgono agli albori dei mini-computer. In questo mondo in cui mouse e touchpad lasciano spazio alle istruzioni a riga di comando è ancora possibile rintracciare numerose sorprese ben nascoste all’interno del codice, inclusi anche alcuni giochi d’altri tempi.

Nell’editor tuttofare emacs, impiegato per scrivere, creare macro e anche per programmare, è possibile lanciare e giocare a 4 titoli conosciuti solo dagli esperti di sistemi Unix e poco più: si tratta dell’avventura testuale dunnet, della simulazione di vita cellulare life, di una versione estremamente grezza dell’intramontabile Tetris e del software doctor che simula una chiacchierata con uno psicologo.

Per lanciare l’avventura testuale dunnet occorre aprire il Terminale di OS X, disponibile nella cartella Utility e poi digitare la seguente riga: emacs -batch -l dunnet (attenzione: dopo il secondo trattino occorre digitare la lettera l minuscola) Come in Tron siamo proiettati dentro a un computer in cui dobbiamo muoverci ed esplorare nientemeno che un sistema gestito da Unix.

Invece per entrare negli altri giochi dobbiamo prima aprire il Terminale, poi digitare emac per lanciare l’editor e poi premere il pulsante Escape infine il tasto X. A questo punto occore digitare life per lanciare il simulatore di vita cellulare, tetris per fare una partita con il rompicapo d’azione per eccellenza nella storia dei videogiochi, oppure digitare doctor per avviare subito una seduta gratuita con un surrogato di psicologo reso via software. Niente grafica 3D ed effetti speciali: il mondo dei computer prima del Mac era tutto testo e numeri, così come questi videogiochi d’altri tempi.