fbpx
Home Hi-Tech Finanza e Mercato Tim Cook ha regalato a Trump il primo Mac Pro del 2019...

Tim Cook ha regalato a Trump il primo Mac Pro del 2019 prodotto in USA

Il CEO di Apple, Tim Cook, ha donato all’ex Presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, il primo Mac Pro 2019 prodotto nella fabbrica di Austin (Texas). È quanto emerge da una informativa di trasparenza finanziaria diffusa nelle ultime ore.

A riferire del regalo di Cook a Trmp è The Verge. “Il computer Mac Pro, il primo creato nella fabbrica di Flextronics di Austin, Texas”, si legge in una voce dell’elenco dei regali ricevuti da Trump. La macchina in questione ha un valore di 5.999$ Non è il primo Mac in assoluto prodotto nella fabbrica di Flex (i precedenti Mac Pro 2013 erano prodotti anche in questa struttura) ma il primo dell’ultima generazione.

Prima del lancio del nuovo Mac Pro, Trump aveva visitato la struttura del Texas che assembla la macchina nel novembre del 2019, accompagnato da sua figlia, Ivanka Trump, e dal Segretario del Tesoro, Steve Mnuchin.

La foto della scatola del Mac Pro nella fabbrica di Austin

Tutt’oggi la struttura in questione continua a produrre le workstation che vengono spedite negli USA. Apple, ricordiamo, può permettersi di assemblare il Mac Pro negli Stati Uniti in parte perché è un prodotto a basso volume che non richiede un numero enorme di lavoratori per essere costruito, come ad esempio avviene per iPhone. Le esenzioni tariffarie volute da Trumpo hanno ad ogni modo reso più semplice la produzione in loco.

Il rapporto tra Trump e Cook non è sempre stato idilliaco (soprattutto i primi tempi della presidenza) ma il CEO di Apple aveva trovato una sua “ricetta” per instaurare un rapporto positivo con l’ex Presidente degli Stati Uniti. Nonostante un inizio complesso e posizioni molto diverse, Tim Cook è riuscito a dialogare con Trump costruendo nel tempo una collaborazione positiva: in più occasioni il Presidente USA ha espresso apprezzamenti nei confronti di Cook. Distanze abissali dividievano i due su questioni ambientali e altre ancora come l’introduzione dei dazi sulle importazioni dalla Cina che hanno influenzato i prezzi di iPhone, alcune parti dei Mac Pro 2019, i portatili Apple e altro ancora.

Cook è stato spesso critico nei confronti di Trump, ad esempio per il decreto anti-immigrazione e per i dazi di importazione imposti alla Cina ma ha anche espresso apprezzamenti verso il presidente per la riforma fiscale.

Tutte le notizie su Donald Trump e le posizioni della sua amministrazione che hanno toccato da vicino il mondo dell’hi-tech si possono trovare in questa sezione di Macitynet. 

Offerte Speciali

iPad Pro 11″ 256 GB scontato su Amazon: 949 €

iPad Pro 11″ 1 TB GB , minimo storico: 1018 euro

Su Amazon iPad Pro torna al prezzo minimo nella sua versione da 1TB GB cellular con schermo da 11 pollici. Lo pagate solo 1018 euro, quasi il 25% in meno del prezzo di listino
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,909FansMi piace
93,611FollowerSegui