fbpx
Home Macity Protagonisti A Tim Cook il Ripple of Hope Award, premio per l'impegno sociale

A Tim Cook il Ripple of Hope Award, premio per l’impegno sociale

Il CEO di Apple Tim Cook ha ricevuto il Ripple of Hope Award, premio che ogni anno viene assegnato a un personaggio che si distingue nel mondo per il proprio impegno umanitario. Al Robert F. Kennedy Center, al presidente americano fa riferimento il premio, spiega Bloomberg, l’amministratore delegato della Mela ha parlato per circa 12 minuti della necessità di cambiamenti sociali.

Cook ha parlato dopo John Lewis, membro del Congresso della Georgia e veterano dei diritti civili, seguito da Roger Altman, fondatore e presidente della banca d’investimenti Evercore, e dall’ambasciatrice dell’Unesco Marianna Vardinoyannis.

Nel suo discorso, Cook ha parlato della Crisi dei rifugiati siriani, della questione privacy che molti vorrebbero allentare il nome della lotta al terrorismo, dei cambiamenti climatici e delle donazioni di Apple alle scuole pubbliche.

“Ancora oggi” ha detto Cook in uno dei passaggi del suo discorso “più della metà degli stati in questo paese, non offre meccanismi di tutela basilari a gay o transgender, lasciando milioni di persone vulnerabili a licenziamenti o a essere sfrattati dai propri appartamenti a causa di chi sono o chi amano”.

“Oggi, alcune persone nella nostra nazione, voltano le spalle a uomini, donne e bambini innocenti alla ricerca di rifugio, indipendentemente da quanti controlli dei precedenti personali possono presentare, basandosi semplicemente su dove sono nati. Vittime della guerra e ora vittime della paura e dell’incomprensione”.

“Oggi a troppi bambini è negato l’accesso all’istruzione di qualità per il solo codice di avviamento postale dove risiedono. La loro vita è iniziata con un forte vento contrario e svantaggi senza aver fatto nulla per meritare tutto ciò. Si può fare di meglio, avrebbe detto Robert Kennedy, e poiché possiamo fare meglio, dobbiamo agire”.

Cook ha ancora una volta ricordato di avere nel suo ufficio due fotografie di Robert F. Kennedy che guarda ogni giorno. “Penso al suo esempio, cosa abbia significato per me come americano e più specificatamente al mio ruolo come amministratore delegato di Apple”.

In conclusione ha parlato della sua azienda, affermando che le sfide devono servire da ispirazione e non a scoraggiare le persone. “Come Robert Kennedy, rifiutiamo il pessimismo e il cinismo. Non vediamo contraddizione tra un ostinato realismo e un incrollabile idealismo che ci porta a dire che tutto è possibile se ci mettiamo al lavoro”.

Tim Cook, lo ricordiamo, è figlio di un operaio navale e di una casalinga; già in altre occasioni spiegato che l’orientamento della sua “bussola morale” è stato grandemente influenzato dall’infanzia passata in Alabama negli anni ’70, come noto un burrascoso periodo per lo stato del Sud.

Tra coloro che hanno ricevuto il premio, una lunga lista di personaggi di primo piano della storia recente, tra cui Bill Clinton, l’arcivescovo Desmond Tutu, Bono, George Clooney, Taylor Swift, Hillary Rodham Clinton, il vice presidente di Clinton Al Gore «tutte figure – dice la commissione che assegna il premio – che riflettono la dedizione di Robert Kennedy per l’eguaglianza, la giustizia, i diritti umani fondamentali, e la sua convinzione che tutti devono battersi per rendere più facile vivere in questo mondo»

tim cook Ripple of Hope Award

Offerte Speciali

Rarissimo sconto su cavo Thunderbolt 3 di Belkin: solo 27 euro

Rarissimo sconto su cavo Thunderbolt 3 di Belkin: solo 27 euro

Su Amazon comprate in sconto un cavo Thunderbolt 3 di Belkin. Costa solo 27 euro invece dei 45 euro richiesti per lo stesso cavo prodotto da Apple
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,380FansMi piace
95,040FollowerSegui